Caso Mele e caso Limina

Caso Mele e caso Limina FESTA DEMOCRATICA NAZIONALE DELLA SCUOLA Bologna, Parco Nord- venerdì 17 settembre PIAZZA DELLE ASSOCIAZIONI ore 18.30 Democrazia e legalità nella scuola dell'autonomia Milli Virgilio (Avvocata), Bruno Moretto (Comitato Scuola e Costituzione), Raffaella Morsia (Flc Cgil Emilia Romagna), Francesco Mele (Coordinamento Buona Scuola), Francesca Puglisi (resp. Naz.le scuola P.D.).

16/set/2010 15.02.12 Comitato bolognese Scuola e Costituzione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FESTA DEMOCRATICA NAZIONALE DELLA SCUOLA

Bologna, Parco Nord- venerdì 17 settembre

 

PIAZZA DELLE ASSOCIAZIONI

 

ore 18.30 Democrazia e legalità nella scuola dell’autonomia

Milli Virgilio (Avvocata), Bruno Moretto (Comitato Scuola e Costituzione), Raffaella Morsia (Flc Cgil Emilia Romagna), Francesco Mele (Coordinamento Buona Scuola), Francesca Puglisi (resp. Naz.le scuola P.D.).

 

La nostra scuola pubblica non è attaccata solo attraverso tagli indiscriminati che ne mettono in discussione la funzione costituzionale di garanzia di uguaglianza e libertà ma anche attraverso atti di gestione governativa autoritaria e centralista, diretti ad impedire ogni manifestazione di critica e dissenso.

E’ esemplare in tal senso il caso del Prof. Francesco Mele docente di Chimica presso l’IIS Meucci di Carpi, che è stato censurato per avere difeso le competenze del Collegio dei docenti dalle prevaricazioni del Dirigente scolastico e per aver proposto,  assieme alla maggioranza dei componenti il collegio, la messa in votazione di una mozione di critica ai provvedimenti Gelmini /Tremonti  che stanno distruggendo la nostra scuola  pubblica .

Le dichiarazioni del Dott. Limina direttore dell’U.S.R. dell’Emilia Romagna che ha emanato la famosa “circolare della vergogna, tesa a impedire ogni espressione di dissenso con la riforma Gelmini” e affermato che a scuola  “si lavora, non si fa politica” ci ricordano parole d’ordine del potere totalitario, tipiche di un periodo storico che non vorremmo più rivedere.

 

Tutte le informazioni sul caso Mele e su Limina al link  http://www.iperbole.bologna.it/iperbole/coscost/Caso_Mele/indmele2.htm

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl