Un dono da offrire ai nonni di Cesena

Un dono da offrire ai nonni di Cesena I volontari "Amici di L.Ron Hubbard" della chiesa di Scientology della Romagna sono tornati sulla raccolta doni di Natale per i nonni delle case di riposo di Cesena; l'azione fa parte della campagna "Fai il tuo dono ai nonni delle case di riposo della tua città" Dalla prossima settimana i volontari gireranno la città in lungo e largo, mercato rionale compreso, per raccogliere quanti più regali è possibile.

18/nov/2010 14.01.00 Missione della Chiesa di Scientology della Romagna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I volontari “Amici di L.Ron Hubbard” della chiesa di Scientology della Romagna sono tornati sulla raccolta doni di Natale per i nonni delle case di riposo di Cesena; l'azione fa parte della campagna “Fai il tuo dono ai nonni delle case di riposo della tua città” Dalla prossima settimana i volontari gireranno la città in lungo e largo, mercato rionale compreso, per raccogliere quanti più regali è possibile. E' evidente che l'intento è portare un po' di gioia e allegria a tutte quelle persone anziane che, per varie ragioni, non potranno trascorrere le feste natalizie in famiglia. Ci piacerebbe che ognuno di loro potesse ricevere un regalo da sempre simbolo del Natale; oggetti semplici che possono incontrare le loro necessità...sciarpe, guanti, cappelli, plaid, borse, libri, ombrelli....qualsiasi cosa donata con gusto e cuore sarà bene accetta. Queste persone non possono e non devono essere dimenticate; molti di loro, fino a qualche anno fa erano protagonisti del sociale, costruivano la vita giorno dopo giorno così come oggi tocca a noi e domani ai nostri figli. Essi rappresentano le radici della nostra realtà, delle nostre tradizioni, la nostra storia. E' una questione di animo, ma anche di esempio per le future generazioni mantenere i contatti con i nostri anziani e averne cura con rispetto e stima. Un semplice sorriso, un semplice dono, può dar loro l'effettiva dimostrazione che non sono stati dimenticati (e non ci riferiamo ai parenti o al personale delle Case di Riposo); la Comunità probabilmente deve molto ad ognuno di loro che, come detto, un tempo operavano all'interno della stessa per arricchirla e migliorarla. Con questo gesto semplice e solidale tutti possono fare la loro parte...e noi vi invitiamo a  partecipare a questa raccolta doni.

Per info tel.0544\30080

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl