SOGEGROSS METTE A DISPOSIZIONE IL PROPRIO MAGAZZINO PER IL BANCO ALIMENTARE

Considerata l'eccellenza della filiera logistica di Sogegross, il Gruppo si impegna non solo a offrire ospitalità presso i punti vendita ai volontari della Colletta Alimentare organizzata per sabato 27 novembre ma da circa un mese, e per la durata di un anno, ha messo a disposizione, all'interno del magazzino di Serravalle Scrivia (AL), uno spazio per lo stoccaggio dei prodotti raccolti dal Banco Alimentare, contribuendo ad alleviare problemi logistici e di conservazione delle merci affinché i prodotti vengano correttamente conservati e distribuiti.

26/nov/2010 17.44.03 Ameri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Continua la collaborazione tra i supermercati Basko e i discount Ekom del Gruppo Sogegross e la Fondazione Banco Alimentare Onlus in modo organico e strutturato per il ritiro dei prodotti eccedenti e ancora utilizzabili.

Considerata l’eccellenza della filiera logistica di Sogegross, il Gruppo si  impegna non solo a offrire ospitalità presso i punti vendita ai volontari della Colletta Alimentare organizzata per sabato 27 novembre ma da circa un mese, e per la durata di un anno, ha messo a disposizione, all’interno del magazzino di Serravalle Scrivia (AL), uno spazio per lo stoccaggio dei prodotti raccolti dal Banco Alimentare, contribuendo ad alleviare problemi logistici e di conservazione delle merci affinché i prodotti vengano correttamente conservati e distribuiti .

“È per noi un piacere aiutare in maniera concreta un’associazione meritevole come il Banco Alimentare che tanto si adopera per le necessità dei cittadini meno fortunati” afferma Ercole Gattiglia, consigliere del Gruppo Sogegross Sistemi Distributivi.

Da alcuni anni, l’impegno di Sogegross è continuativo anche all’interno della piattaforma deperibili di Genova Bolzaneto che collabora con la sede del Banco Alimentare della Liguria situata nei pressi, dove viene costantemente organizzato il ritiro delle merci fresche eccedenti e ancora utilizzabili, smistate poi in tempo reale ai vari centri di assistenza.

“Il nostro supporto all’organizzazione è quindi un impegno concreto che dura 365 giorni l’anno” continua Ercole Gattiglia.

Anche Gabriella Andraghetti, presidente area Liguria del Banco Alimentare, si dichiara soddisfatta: “È iniziata una collaborazione per il ritiro del prodotto fresco a scadenza ravvicinata e delle eccedenze di prodotti tipici delle festività natalizie e pasquali. È per noi una preziosa collaborazione perché ci permette di ampliare la tipologia di prodotto che possiamo distribuire agli Enti convenzionati.

Apprezziamo molto la disponibilità di Sogegross che ci permette di aiutare ancor di più chi è nel bisogno."

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl