Continua la sfida per la Coppa “Dico No alla Droga”

06/dic/2010 17.20.59 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ogni 12 secondi un bambino in età scolare sperimenta droghe illegali per la prima volta,

questa è la dura realtà riguardo a quanto sia diffuso l’abuso di droga fra i giovani.

Per combattere questa epidemia anche a Padova, domenica 12 dicembre dalle ore 09.00,

presso il campo sportivo San Carlo, si terrà la seconda sfida di calcetto per la Coppa “Dico No alla

Droga”.

I partecipanti delle varie squadre sono pronti a sfidare i detentori della passata edizione che

rimetteranno in gioco la coppa.

La Coppa “Dico NO alla Droga”, è una competizione amichevole nata da una

collaborazione con l’associazione sportiva Pontevi San Carlo e l’associazione Dico No alla Droga

che ha lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare i giovani, creando, attraverso lo sport un momento di

aggregazione e di adeguata informazione per condurre una vita libera dalla droga.

Anche in questa occasione associazioni come Centro Iniziative Nuove, Narconon e i

volontari Amici di L. Ron Hubbard, attivi da oltre 20 anni nell’ambito prevenzione e recupero dalla

droga, si sono impegnati a sostegno di questo importante momento di aggregazione per i giovani,

ideale connubio tra sport e prevenzione.

“Questo business multimilionario sta profondamente intaccando il tessuto sociale iniziando

dalla radice; dai giovani, che assumendo sostanze di ogni genere iniziano a perdere capacità,

iniziativa e soprattutto la voglia di sognare, elemento fondamentale per la creazione di una società

civile, stabile, prospera e migliore per tutti. – sostiene Ettore Botter, coordinatore dell’iniziativa – Il

coinvolgimento in attività sportive e un’adeguata informazione si è dimostrata una formula vincente

per affrontare il dilagante problema della “cultura” della droga tra i giovani. Ed è per questo che

continueremo in ogni modo possibile a lavorare in direzione di dare ai giovani la possibilità di

vivere una vita libera dalla droga.”

Anche in questa occasione, la Chiesa di Scientology che promuove la più grande

campagna non governativa sulla Terra di sensibilizzazione e prevenzione contro la droga ha dato

il suo sostegno mettendo a disposizione le corrette informazioni su cosa sono le droghe e cosa

causano, contenute nell’opuscolo “La Verità sulla Droga”. Secondo un’indagine statistica, la

campagna “Liberi dalla Droga” ha finora impedito a circa 500.000 giovani l’uso di droghe per

divertimento... o peggio.

Per info: www.diconoalladroga.it - www.drugfreeworld.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl