cs - FOCSIV ed MLFM: preoccupazione per la situazione attuale ad Haiti e solidarietà a tutti i volontari impegnati sul territorio

FOCSIV ed MLFM: preoccupazione per la situazione attuale ad Haiti e solidarietà a tutti i volontari impegnati sul territorio COMUNICATO STAMPA FOCSIV ed MLFM: preoccupazione per la situazione attuale ad Haiti e solidarietà a tutti i volontari impegnati sul territorio Roma, 10 dicembre 2010.

09/dic/2010 18.14.29 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

FOCSIV ed MLFM: preoccupazione per la situazione attuale ad Haiti e solidarietà a tutti i volontari impegnati sul territorio

 

Roma, 10 dicembre 2010. Mentre continuano le proteste e i disordini per i presunti brogli elettorali in tutta l’isola e in particolare a Les Cayes, città dove l’ong Movimento Lotta contro la Fame nel Mondo - MLFM è presente con i suoi volontari, la FOCSIV e il suo organismo socio MLFM esprimono la propria preoccupazione per la situazione e solidarietà a tutti i volontari impegnati sul territorio.

 

L’esclusione dal ballottaggio del candidato Martelly, popolare cantante locale, ha generato disordini in tutto il Paese ma soprattutto nel dipartimento del Sud e nella città di Les Cayes, da cui proviene il candidato. Al momento la città è sotto assedio, raccontano i volontari: per le strade alcuni esponenti della popolazione locale hanno espresso il loro dissenso con alcuni colpi di arma da fuoco, per lo più rivolti al cielo, e bruciando tutto ciò che capita a tiro. Attorno al quartiere locale della Minustah si sono verificati scontri anche con ordigni artigianali. Alcune fonti dichiarano che la Minustah abbia risposto al fuoco per riuscire a diradare i raggruppamenti, causando due morti. Alcune strade della città sono state chiuse al traffico e anche su quelle rimaste aperte è impossibile circolare a causa delle macerie che impediscono il passaggio.

 

Gli scontri sono iniziati a seguito delle elezioni del 28 novembre scorso, i cui risultati sono stati resi noti nella notte tra il 7 e l’8 dicembre, ora italiana. Al ballottaggio, previsto per il prossimo 16 gennaio, andrebbero la candidata Mirlande Manigat (31%) e Jude Célestin (22%), sostenuto dal governo e futuro genero del presidente uscente Préval. Al terzo posto, per soli 6.800 voti, si sarebbe classificato il popolare cantante Michel Martelly, ritenuto favorito da molti - insieme alla Manigat - anche durante le proiezioni date dagli osservatori internazionali e nazionali durante la tornata elettorale.

 

Il personale delle Nazioni Unite è stato evacuato dalle proprie case per essere raggruppato nel quartier generale della missione, mentre tutti gli altri operatori e i volontari delle organizzazioni internazionali sono barricati all’interno delle loro case. Al momento anche l’aeroporto di Port-au-Prince risulta essere chiuso. Per questo Alberto Acquistapace, in Italia in occasione del Premio del Volontariato 2010, potrebbe essere costretto a fermarsi fino a emergenza rientrata. 

 

 

 

Ufficio Stampa FOCSIV

Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373;

Cell. 338.3032216

E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

 

MLFM - Movimento Lotta Fame nel Mondo

Via Cavour, 73 - 26900 Lodi

Tel. 0371/420766

Email: info@mlfm.it

Web: www.acquedottohaiti.it, www.mlfm.it

 

 

 

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl