"Anno Europeo delle Attivitá Volontarie che promuovono la Cittadinanza Attiva"

Uno degli obiettivi che si è preposta la Commissione Europea è quello di sensibilizzare sul valore e l'importanza del volontariato come espressione di partecipazione civile, esempio di scambio tra le persone che contribuisce a risolvere problematiche di interesse comune, a tutti gli stati membri, ad uno sviluppo societario armonico e alla coesione economica.

11/gen/2011 17.00.40 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel 2011 verrà celebrato il 10° anniversario dell'Anno Internazionale del Volontariato delle Nazioni

Unite.

 

Più di 100 milioni di europei sono impegnati in attività di volontariato, vivono la solidarietà e

attraverso ciò fanno la differenza nella nostra società. I volontari rispecchiano la diversità

dell'Europa sociale poiché sono coinvolte persone di tutte le età, donne e uomini, occupati e

disoccupati, persone aventi diversi background etnici e appartenenti a diversi gruppi religiosi e,

infine, cittadini di tutte le nazionalità.

 

Uno degli obiettivi che si è preposta la Commissione Europea è quello di sensibilizzare sul valore e

l'importanza del volontariato come espressione di partecipazione civile, esempio di scambio tra le

persone che contribuisce a risolvere problematiche di interesse comune, a tutti gli stati membri, ad

uno sviluppo societario armonico e alla coesione economica.

 

"Affinché la nostra speranza di costruire un mondo migliore e più sicuro non sia solo un vago

desiderio, abbiamo bisogno dell’ impegno dei volontari più che mai” ha affermato Kofi Annan. E’

con questo spirito che 100 milioni di europei dedicano il proprio tempo ed esperienza per aiutare

coloro che ne hanno necessità e ripagare la propria Comunità: un insegnante di arte in pensione

che offre lezioni sui capolavori dell’ arte ai visitatori stranieri in un museo; uno studente di scuola

superiore che legge dei libri ai bambini malati in ospedale; un ex giocatore di calcio che allena la

squadra del quartiere, giovani che nel tempo libero ripuliscono parchi, adulti che nel tempo libero

effettuano bonifiche del verde pubblico rimuovendo siringhe abbandonate, squadre di volontari che

partono per aiutare nelle zone del terremoto e così via nell’immensa realtà del volontariato.

Per sottolineare questi sforzi ed incoraggiare un numero sempre maggiore di cittadini a contribuire,

la Commissione Europea ha lanciato l’ Anno Europeo del Volontariato. Dopo anni di lavoro, con

migliaia di ore di volontariato in tutto il mondo - dalla strage al Ground

Zero al terremoto del Molise, dallo Tznunami del Sud Est Asiatico alla catastrofe di Haity - i

Ministri Volontari di Scientology, i volontari dell’associazione “ Amici di L. Ron Hubbard”, ogni

scientologo esistente in qualsiasi parte di questo pianeta , tutti uniti dal motto “si può fare qualcosa

a riguardo” continuano ad essere sempre presenti con interventi efficaci, competenti e infinita

umanità.

Ora più che mai, visto il continuo bisogno di volontariato competente in tutto il mondo, come

novità e ampliamento dell’ impegno umanitario, i Ministri Volontari mettono a disposizione di

chiunque sul web una formazione e conoscenza pratica, al sito: www.volunteerministers.org.

 

Chiunque può scegliere come aiutare e ricevere formazione gratuita on-line!

 

"Volontari! Fate la differenza."

 

Per informazioni:

Renata Aiudi 335 7864031

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl