CRIMINALITA', VETERINARI IN CALABRIA PER CHIEDERE SICUREZZA

26/gen/2011 19.14.47 ANMVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SOLUZIONI URGENTI PER LA SICUREZZA DEI VETERINARI –SOLIDARIETA’ DAI POLITICI -

CONVEGNO IN CALABRIA IL 28 GENNAIO CON IL PROCURATORE NICOLA GRATTERI

(Cremona, 26 gennaio 2011) - Venerdì 28 gennaio 2011, a Chiaravalle Centrale (Catanzaro) si parlerà di “Sicurezza alimentare e sicurezza dei medici veterinari”.

I lavori inizieranno alle 15.30 presso l’Imperial Hotel e vedranno la partecipazione del Procuratore Aggiunto presso Dda di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, di alti funzionari del Ministero della Salute, esponenti delle istituzioni veterinarie e dell’Università.  Interverranno i parlamentari veterinari On Rodolfo Viola e On Gianni Mancuso, firmatari di interrogazioni parlamentari al Ministro della Salute per chiedere soluzioni urgenti.

L’incontro è organizzato dall’Associazione Italiana Veterinaria di Medicina Pubblica (AIVEMP) ed è promosso dall’Associazione Culturale Athena, per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni a mantenere alta l’attenzione su un fenomeno in crescita, a danno della sicurezza dei veterinari ufficiali deputati ai controlli sulla sicurezza alimentare e la sanità animale, negli allevamenti e nei macelli. L’AIVEMP  ha prodotto un documento di proposta, a firma del suo Presidente Bartolomeo Griglio.

Da Nord a Sud auto incendiate, proiettili in busta, colpi d’arma da fuoco a scopo intimidatorio, aggressioni e minacce ai familiari. Pochi giorni fa nel parmense l’ultimo odioso episodio di violenza ai danni di un veterinario Asl. Agli organizzatori e ai partecipanti stanno arrivando messaggi di vicinanza dalla politica di tutto il Paese, dal Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, al Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola.

Al tavolo di Chiaravalle Centrale, le testimonianze di medici veterinari fatti oggetto di aggressioni e minacce, fra cui quella del delegato AIVI per la Calabria, Roberto Macrì, vittima di ripetute azioni criminose.

Con il convegno del 28 gennaio la veterinaria vuole mantenere i riflettori accesi sul fenomeno. La stampa è invitata.

IL PROGRAMMA AL LINK: www.aivemp.it e http://cms.aivemp.it/SiteTailorCommon/showBinary.aspx?id=5208

UFFICIO STAMPA AIVEMP- Federata ANMVI - Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani

CONTATTI: 0372/40.35.47 (41) - 339/6445591

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl