Le Happy End Story di Animali Persi e Ritrovati 1/2

ma che lo aveva appena trovato si e' messo subito nei panni di chi lo aveva

15/set/2005 14.23.20 Raffaela Millonig - Animali Persi e Ritrovati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Leggendo la storia del ritrovamento di Paco ho trovato molte analogie con la storia che ha coinvolto noi ed Eva.

Eva e’ scappata di casa la notte di ferragosto a causa dei fuochi d'artificio, che l'hanno spaventata al punto che e’ riuscita ad aprire la portafinestra che da’ sul giardino e a fuggire verso il parco nazionale. In quel periodo infatti eravamo nella nostra casa di villeggiatura a Sabaudia. Al momento della fuga nessuno di noi era in casa, quindi non trovandola al nostro ritorno abbiamo fatto tutte le congetture possibili, dalla fuga al furto e comunque sono cominciate le ricerche piu’ disperate.

 

Sono stati allertati tutti gli enti, dai vigili urbani ai carabinieri (a cui ovviamente abbiamo fatto la denuncia), dalla guardia forestale alla protezione civile. Niente, Eva sembrava essersi volatilizzata.

 

Abbiamo girato come pazzi, dovunque ci dicevano di aver avvistato Eva, avvistamenti sempre più improbabili ma che comunque ci testimoniavano la buona volonta’ della gente. Abbiamo anche ricevuto un messaggio ricattatorio: denaro in cambio di notizie! Sventato anche il tentativo di ricatto con l'aiuto dei carabinieri che nel giro di poche ore hanno smascherato il colpevole, non ci rimaneva altro che affidarci alla buona sorte e sperare che uno dei tanti avvisi con relativa foto di Eva sortisse l'effetto desiderato.

 

E cosi’ e’ stato ma il tutto e’ avvenuto in maniera miracolosa. Dopo due settimane dalla fuga, infatti, ci e’ arrivata una telefonata di un signore che per caso il sedici agosto era passato in una certa parte di Sabaudia e si era fermato a parlare con un ragazzo che aveva un dobermann con se’.

 

Essendo anche lui proprietario di dobermann, aveva fatto le domande di rito: "quanti anni ha, come si chiama........ecc". Alla risposta del ragazzo, che il cane non era suo ma che lo aveva appena trovato si e’  messo subito nei panni di chi lo aveva perso, cioe’ noi, ed ha suggerito al giovane di tenere con se’ Eva e di aspettare gli annunci di smarrimento che immancabilmente ci sarebbero stati e si e’ fatto dare il nome ed il numero di cellulare.

 

Il giorno dopo erano ripartiti tutti e due per le loro sedi. Dopo due settimane, tornato a Sabaudia e visti i disperati annunci ha fatto due piu’ due e ci ha contattati raccontandoci come aveva incontrato Eva e come fosse sicuro che fosse lei. Ci ha messo in contatto con il ragazzo che nel frattempo se l'era portata a casa e cosi’ l'incubo e’ passato.

 

Mentre continuavano le nostre ricerche e svanivano a poco a poco le speranze ci siamo augurati che la nostra piccola (si fa per dire) avesse trovato una nuova affettuosa famiglia e quindi avevamo deciso di dare una affettuosa famiglia ad una povera creatura sfortunata presa dal canile: una beagle vecchiotta ma tanto tenera, per farle passare il resto della sua vita in una vera casa, assieme al nostro bassottino cha nel frattempo si era molto intristito per la scomparsa della sua compagna di giochi. Si era ripreso solo proprio il giorno della telefonata del ritrovamento, quasi se lo sentisse!

 

La trovatella ci ha portato fortuna o, forse, quello era il destino scritto per lei: dopo una settimana che l'avevamo e’ arrivata la buona notizia!

 

Auguro a tutti quelli che ora si trovano nella triste situazione di aver perso il proprio beniamino di ritrovarlo al piu’ presto e li invito a non perdere le speranze, come invece avevo fatto io ma, se e’ nelle loro possibilita’, di dare comunque un aiuto ad un povero animale senza casa e aspettare con fiducia: da una azione fatta col cuore non puo’ che nascere qualcosa di buono!

 

Antonella, Eva & Co. - Sabaudia (LT), 11 settembre 2005
 
Uso consentito citando la fonte: www.animalipersieritrovati.org
Animali Persi e Ritrovati c/o Bipielle.net
Cc.: 000009473056 + ABI 05630 + CAB 20301 + CIN J
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl