Napoli in ginocchio per la pioggia

Napoli in ginocchio per la pioggia

Allegati

20/set/2005 00.32.50 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 ================================================================
Comunicato del 20 Settembre 2005
Napoli non più in ginocchio quando piove! L'Acusp incontrerà i Geologi professionisti e promuoverà una petizione all'Università con gli studenti di Scienze Geologiche e Costruzioni idrauliche alla Federico II, perchè il Sindaco, Presidente del Consiglio del Comune di Napoli e Presidente della Provincia Dino Di Palma,intervengano, affinche' Napoli, quando si scatena il maltempo, non sia più una città condannata, una metropoli in ginocchio. Per questo obiettivo (che diventa sempre più vitale centrare, visti anche i cambiamenti del clima con disastri che coinvolgono i centri abitati), si operi concretamente per migliorare la manutenzione dell'attuale sistema delle fogne,acquedotto che è inaffidabile e debole. Come è fondamentale sviluppare il verde, che assorbe le piogge; una diga essenziale a Napoli città dove si registra un dislivello generale di 450 metri, che accelera la velocità delle acque, provocando avvallamenti e torrenti.
Il Presidente Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici)
Dr Alfredo Capasso
3398697687
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl