Voragine in via Azzi per perdita di condotta ARIN.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennarocapodanno@gmail.com sito web: http://www.napolitoday.it/blog/vomero/ COMUNICATO STAMPA Voragine in via Azzi per una perdita di una condotta ARIN Disagi per numerose famiglie rimaste senza acqua " Stasera all'improvviso si è aperta una voragine all'incrocio di via Azzi con via Conca, al Vomero, nell'area mercatale di Casale di Bustis, nei pressi dell'ospedale Santobono - afferma Gennaro Capodanno -.

03/dic/2011 21.16.20 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@gmail.com

sito web: http://www.napolitoday.it/blog/vomero/

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Voragine in via Azzi per una perdita di una condotta ARIN

Disagi per numerose famiglie rimaste senza acqua

 

          “ Stasera all’improvviso si è aperta una voragine all’incrocio di via Azzi con via Conca, al Vomero, nell’area mercatale di Casale di Bustis, nei pressi dell’ospedale Santobono – afferma Gennaro Capodanno -. Immediato l’intervento della protezione civile e dei vigili urbani che hanno provveduto a recintare l’area interessata “.

          “ Dagli accertamenti effettuati è emerso che la voragine è stata determinata dalla perdita di un condotta dell’acqua – continua Capodanno -. Una squadra è immediatamente intervenuta, ma per riparare la condotta si è dovuto sospendere temporaneamente l’erogazione del prezioso liquido in tutta l’area interessata, lasciando a secco temporaneamente decine di famiglie “.

          “ I lavori sono tuttora in corso – prosegue Capodanno – e si prevede che termineranno entro un’ora, vale a dire intorno alle 22,00 quando finalmente la situazione dovrebbe tornare alla normalità “.

          “ Il problema delle perdite delle condotte per l’erogazione dell’acqua  - puntualizza Capodanno – purtroppo si manifesta sempre più spesso e con l’improvviso cedimento del manto stradale. Fortunatamente nell’occasione non transitavano né auto né era in funzione, vista l’ora, il mercato che abitualmente attira in zona centinaia di persone. Purtroppo le condotte in molti tratti sono obsolete, con tubazioni che andrebbero sostituite. Inoltre non esiste allo stato un sistema di monitoraggio su tutta la rete che potrebbe consentire d’individuare le eventuali perdite immediatamente, al loro manifestarsi e prima che, attraverso il dilavamento del terreno, generino pericolose voragini “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl