LABORATORIO DI RESTAURO DELLE IMMAGINI DEL MICS-MUSEO DEL CINEMA ROMA

Nota per la stampa tel 063700266 MICS ROMA

22/set/2005 18.22.49 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nota per la stampa tel 063700266 MICS ROMA
_________________________

25 SETTEMBRE IN CALABRIA GRANDE FESTA PER JOSE’ PANTIERI ALLO JONIO INT. FILM FESTIVAL E PROIEZIONE DI RARITA’ FILMICHE RESTAURATE
**********************************************************


IL LABORATORIO DI RESTAURO DELL’IMMAGINE
DEL M.I.C.S.-MUSEO ^JOSE’ PANTIERI^ DEL CINEMA E DELLO SPETTACOLO DI ROMA
********************************************************************************


Creato dallo storico Jose’ Pantieri, cineasta di notorietà internazionale, il ^laboratorio dell’immagine - m.i.c.s. ^ avvalendosi di una lunga e qualificata esperienza ha realizzato numerosi studi specializzati, per un settore nuovo, di grande sviluppo, ma che comporta non poche difficoltà
Il restauro dell’immagine, con particolare riferimento, all’immagine cinematografica , richiede molta esperienza, conoscenze di carattere tecnico-scientifico, storiche- artistiche , di particolare preprazione.
Esistono circa cento formati diversi di pellicole cinematografiche ( dalle origini ad oggi ) e , sopratutto quelle piu’ antiche , quelle primitive, sono molto pericolose perché infiammabili essendo al ^nitrato^.
Possono facilmente deteriorarsi, deformarsi, incendiarsi e addirittura esplodere.
Bisogna procedere con molta cautela e perizia, in laboratori particolarmente attrezzati e con apparecchiature professionali di alto livello .
Occorre anche ^ricostruire^ nel limite del possibile, il montaggio, i cartelli didascalici, il ritmo di proiezione ( originariamente era variabile, perché manuale, adesso è di 24 fotogrammi al secondo )
Molti film muti, inizio secolo, hanno subito modifiche, tagli, doppiaggi e rifacimenti vari che ne hanno ^massacrato^, sovente, l’opera originale, senza rispetto e con il tacito consenso di tutti ( o quasi tutti ). Ad esempio, i film comici muti, spesso doppiati con suoni e parole arbitrarie e stupide, montaggi e modifiche varie . Ma anche i produttori, i commercianti, spesso sono intervenuti ^a piacimento ^ sull’opera di grandi registi e cineasti.

Jose’ Pantieri è noto, a livello internazionale come un ^missionario^ che ha salvato dalla distruzione un patrimonio inestimabile di film d’epoca ( ma anche di foto, video ecc..) anche se, purtroppo, circa l’85 % , del patrimonio filmico primitivi è andato disperso o distrutto ( per l’incuria, l’indifferenza e la colpevole inerzia di ^chi di dovere ^).
I costi , di restauro e di riproduzione sono purtroppo molto elevati , ma la ^battaglia^ continua, deve continuare… con l’aiuto di tutti e per beneficio di tutti-
L’immagine e il suono sono la nuova cultura- dice giustamente lo storico e filosofo Jose’ Pantieri


Domenico Paganelli
Ufficio Stampa e P.R.
Del MICS - ROMA
^arteitaliana@supereva.it^



**************************


--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 1.800.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl