nasce una grande voce nell'associazionismo

Pe. che alla G.N.A. di avere, vicendevolmente, una presenza costante e capillare in tutto il territorio nazionale tale da potere rendere immediatamente efficaci tutti gli interventi statutari di questo nuovo e grande soggetto in ambito nazionale.

19/mar/2011 14.01.02 guardia nazionale ambientale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un evento storico ed unico è accaduto nel mondo dell’Associazionismo. L’Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria (A.N.P.Pe.) e la Guardia Nazionale Ambientale (G.N.A.) hanno sottoscritto un protocollo di intesa e di intenti unico nella storia. Una join venture che non ha precedenti nel mondo dell’associazionismo che permetterà sia all’A.N.P.Pe. che alla G.N.A. di avere, vicendevolmente, una presenza costante e capillare in tutto il territorio nazionale tale da potere rendere immediatamente efficaci tutti gli interventi statutari di questo nuovo e grande soggetto in ambito nazionale. Due grandi Associazioni che si prefiggono di far aderire altre Associazioni presenti sul territorio nazionale onde permettere il rafforzamento del precipuo e determinate ruolo che l’Associazionismo ha nella vita della Repubblica Italiana. Il dott. Donato CAPECE, per l’ANPPe, e il dott. Cav. Alberto RAGGI, per la GNA, hanno iniziato un cammino che vorrà coinvolgere tutti gli altri soggetti esistenti così da creare quell’unità di intenti che possa esser foriera di enormi vantaggi per tutti i cittadini ed avere una unica e grande voce che possa interloquire a favore di tutte quelle iniziative utili ed indispensabili. Il Presidente RAGGI dichiara: “un evento importante in un primo step full immersion per un conseguente accomplishment and knowledge che porti il mondo dell’associazionismo a crescere in una convergenza senza precedenti. Tutto questo affinchè ogni soggetto sia il singolo protagonista di una fase storica dove l’associazionismo potrà così acquisire e sottolineare, in modo ancor più pregnante, il proprio ruolo all’interno della nazione negli interessi dei cittadini e delle istituzioni. Una nuova grande voce che darà il suo contributo per le sorti dell’Italia, dell’ambiente e dell’uomo”.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl