L’EBRAISMO IN ITALIA : LIEVITO DELLA SOCIETA’ NAZIONALE IN TERMINI DI CULTURA E LIBERTA’ CIVILI

Questo, non ci deve far dimenticare che l'impegno che si è assunto quest'anno non deve terminare con esso, ma anzi deve essere portato avanti e maggiormente vissuto in ogni ambito della vita: In prima battuta, ovviamente nelle scuole, attraverso una analisi e una maggior conoscenza dei valori identitari della Nazione, con uno studio della storia della bandiera e dell'inno nazionale.

05/apr/2011 15.15.03 associazione euromediterranea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questi mesi, complice il 150° anniversario della proclamazione del Regno d’
Italia, è con profondo piacere che il Risorgimento , ed il processo che portò
all’unificazione della Nazione, ha avuto una nuova linfa e un nuovo interesse.
Questo, non ci deve far dimenticare che l’impegno che si è assunto quest’anno
non deve terminare con esso, ma anzi deve essere portato avanti e maggiormente
vissuto in ogni ambito della vita: In prima battuta, ovviamente nelle scuole,
attraverso una analisi e una maggior conoscenza dei valori identitari della
Nazione, con uno studio della storia della bandiera e dell’inno nazionale. A
questo proposito, come avviene in molte nazioni, il tricolore, potrebbe trovare
una degna collocazione all’interno di ogni aula, e l’inizio dell’anno
scolastico , come la sua chiusura, potrebbe essere salutato con l’inno
nazionale.
Ma, ancora di più questo sentimento di sincero patriottismo che è andato
crescendo, e che ancora oggi è testimoniato dalle bandiere esposte sui balconi
nelle nostre città, lo si potrebbe ancora di più approfondire mettendo in luce
il ruolo, non secondario che le minoranze religiose, a partire da quella
ebraica, hanno dato al nostro Paese.
L’ebraismo in Italia, è stato , e per ceti versi lo è ancora come la lievito
della società in termini di cultura e libertà civili. Quante conquiste che oggi
diamo per scontate le si debbono al ruolo essenziale della comunità ebraica
alla società italiana.
Infatti, se non secondario, fu il contributo ebraico alla nascita della stessa
nazione italiana , la stessa costruzione dello Stato vide tra i suoi
protagonisti, uomini che provenivano dalle fila dell’ebraismo italiano.
Da sempre la comunità ebraica italiana, ha rappresento un baluardo
fondamentale per la salvaguardia delle libertà e credo che questo merito
andrebbe maggiormente riconosciuto con un adeguato approfondimento nei testi
scolastici, nei quali poco o nulla si conosce del ruolo insostituibile del
prezioso apporto dato al nostro Paese.


Dott. Marco Baratto


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl