Comunicato Stampa Anpi Lecce - Più forza all'Antifascismo, più futuro per la democrazia

14/apr/2011 16.55.03 Anpi Lecce Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

"Più forza all'antifascismo, più futuro per la democrazia"

Calendario delle celebrazioni per il 66° anniversario della Liberazione d’Italia - Lecce

 

 

Quest’anno il 66° anniversario della Liberazione d’Italia ricorre in un clima politico e sociale arroventato, sullo sfondo di un panorama internazionale problematico e instabile. Ogni giorno e con ogni mezzo, la società civile ribadisce le sue urgenti istanze di fronte ad un governo sordo ad ogni richiamo e totalmente assorbito da strategie tese alla salvaguardia degli interessi del singolo.  Sempre più forte si fa, dunque, l’esigenza di difendere e di ribadire i valori più alti della nostra italianità, maturati durante l’esperienza resistenziale e fissati dalla nostra Carta Costituzionale, oggi più che mai sottoposta a vilipendio e oltraggiata.

 

Il comitato provinciale Anpi - Lecce “Enzo Sozzo”, il cui principio storico e valoriale si fonda proprio sulla difesa della memoria storica e sull’impegno perché non si creino vuoti democratici nel paese, recepisce questo bisogno pubblico, proponendo, in occasione del 66° Anniversario della Liberazione e dei 150 anni dall’Unità d’Italia, un fitto programma di appuntamenti per riflettere sull’urgenza democratica italiana. Le celebrazioni si snoderanno tra il 18 aprile e il 7 maggio 2011, interessando molti comuni della provincia e coinvolgendo numerose associazioni democratiche ed antifasciste, come Udu, Uds, Cgil, Arci e Libera.

 

Resistenza e Democrazie le tematiche al centro del convegno provinciale che l’Anpi terrà il 18 aprile 2011 alle 18 nel palazzo Belmonte Pignatelli di Galatone. Al dibattito prenderanno parte il senatore Alberto Maritati, il presidente-partigiano provinciale Anpi, Salvatore Sicuro e il segretario, Maurizio Nocera. A seguire l’attore Piero Rapanà leggerà alcuni articoli della Costituzione.

 

La marcia di avvicinamento al 25 aprile proseguirà con l’assemblea pubblica che Anpi - Lecce e Udu hanno organizzato il 20 aprile 2011 alle 10.30, nell’aula B1 del palazzo Codacci-Pisanelli in Viale dell’università a Lecce. Interverranno il prorettore dell’Università del Salento, professor Carmelo Pasimeni e i professori Stefano Cristante e Michele Carducci. Nell’atrio verrà allestita una mostra fotografica sulla “Resistenza Salentina”.

 

L’appuntamento clou delle celebrazioni è, ovviamente, la parata commemorativa il 25 aprile a Lecce. Momento carico di tensione emotiva e dai significati non solo storici, la parata prenderà avvio presso il monumento dei Caduti in Piazza Umberto I a Lecce e si snoderà per le vie del capoluogo salentino alla presenza partigiani salentini, istituzioni e associazioni combattentistiche.

 

Nell’ambito della rassegna "Dalle radici può germogliare il futuro: viaggio nel tempo dall'Unità a oggi", il Comitato Provinciale Anpi �“ Lecce incontrerà gli studenti del Liceo Classico di Galatina “Pietro Colonna”, dell’I.I.S.S. " Don Tonino BeIIo” e del Liceo Scientifico Tecnologico di Galatone “Enrico Medi”.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl