Bibl'aria inaugura un servizio di podcasting per audiolibri

proprio pc (in formato mp3) basta cliccare sul link "download".

Allegati

10/ott/2005 18.23.08 Bibl'aria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
mercoledì, 5 ottobre 2005
AUDIOLIBRI PER DISABILI (E NON SOLO)

«LEGGIMI UN LIBRO»
           Donare la propria voce a un libro        
 Bibl'aria inaugura un servizio di podcasting
2005
5

Ottobre


 «Leggimi un libro» Presentazione della campagna 5 ottobre Roma, Sala stampa, Camera dei Deputati Via della Missione, 4         
In occasione della presentazione oggi a Roma della campagna promossa da Marco Marandola attraverso il sito www.dirittoallacultura.org e in concomitanza con il suo inizio ufficiale, Bibl'aria offre il suo attivo contributo inaugurando un innovativo servizio di podcasting che consente di produrre, raccogliere e distribuire subito in Rete audiolibri.

Chi vorrà donare la propria voce a «Leggimi un libro» – sia lettori professionisti sia di buona volontà ma alla prima esperienza – potrà da oggi utilizzare il sistema completo di registrazione e distribuzione (podcasting) messo a disposizione da Bibl'aria. Si tratta dello stesso innovativo sistema di "audiobook" su Internet lanciato questa estate dalla Public Library di New York. Chi vuole ascoltare un audiolibro può farlo semplicemente collegandosi a "Bibl'aria podcast". in 
  biblaria.podomatic.com .

Sul BIBLOG <http://biblaria-blog.splinder.com> è stato pubblicato un articolo che presenta l'iniziativa e contiene al suo interno una finestra sul sito di podcasting, con il collegamento attivo e funzionante. Non ci sono ancora audiolibri completi ma i brevi materiali audio inseriti mostrano bene la semplicità del tutto: per ascoltarli da Web basta un click sul bottone 
| > |  (l'audio inizia subito), e lo stesso per interrompere l'ascolto. Se invece li si vuole scaricare sul proprio pc (in formato mp3) basta cliccare sul link "download". Ma c'è molto di più...

I titoli delle opere che mano a mano vengono inserite vanno a costituire un repertorio di questa "audiobiblioteca" on line che si può scorrere come una lista o cercare per data di "ingresso". Ma titoli e link possono anche essere esportati in un più generale catalogo pubblico di audiolibri come quello che la campagna "Leggimi un libro" si ripromette di costituire. Poiché quest'ultimo sarebbe però inaccessibile proprio ai non vedenti sarà opportuno che esso stesso funzioni come un "catalogo parlante", e anche in questo caso la filosofia del podcasting sarà preziosa (tra le soluzioni cui stiamo pensando una è basata proprio sul feeding XML dal catalogo scritto).

Il sistema di podcasting consente però una fruizione corrente degli audiobook ben più flessibile. Innanzitutto gli utenti interessati possono caricare automaticamente un iPod (oppure un suo equivalente software o hardware) con gli audiolibri che vengono pubblicati per poi ascoltarli come e quando vogliono, anche senza un pc. Il link "subscribe" nel colonnino di destra serve a questo in quanto attiva il programmino di cattura podAmigo che fa parte del sistema ed è scaricabile anch'esso gratuitamente sul proprio pc. Per i siti o i blog che intendono sorvegliare in tempo reale l'uscita delle novità c'è invece un feed RSS prelevabile, attraverso il quale si possono ricevere, come in un bollettino, i titoli delle nuove "acquisizioni".

Per i "donatori di voce" che vogliono realizzare un audiolibro, valgono le raccomandazioni (e gli incoraggiamenti) che il sito dirittoallacultura.org sta raccogliendo, la piattaforma di podcasting che da oggi Bibl'aria mette a disposizione della campagna "Leggimi un libro" offre un insieme semplice e completo di strumenti per poterlo fare, utilizzando soltanto un pc e una connessione a Internet (anche analogica via modem). La possibilità più semplice è di registrare fuori linea l'audiolibro (per es. tramite il programma gratuito Audacity) e quindi inviare il file mp3 all'email del nostro sito di podcasting (riportata nel colonnino di destra):
L'audiolibro inviato sarà immediatamente pubblicato e sarà quindi subito disponibile sia per un ascolto diretto sul sito "Bibl'aria podcast" sia per il downlload su pc, iPod o altri player mp3. In questo modo, come detto sopra, tutti gli iscritti al sito potranno prelevarlo anche automaticamente e il feed RSS informerà della new entry i siti e i blog interessati, in tempo reale!

Il sistema di podcasting che abbiamo approntato per "Leggimi un libro" è ovviamente in fase sperimentale e successivamente forniremo "guide" più dettagliate per utilizzarne al meglio le tante possibilità, soprattutto da parte di coloro che non hanno molta dimestichezza con le nuove tecnologie multimediali di rete, ma i più giovani capiranno da subito. Siamo perciò convinti che molti saranno invogliati a partecipare all'iniziativa sia come nuovi "lettori" di audiolibri sia come donatori di voce, a favore di tutti e soprattutto di coloro che hanno uno svantaggio visivo che l'audiolibro gli consente di superare.

   Il Gruppo Bibl'aria
   —————
————
   <biblaria@virgilio.it>


 L'URL diretta all'articolo sul BIBLOG è  



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl