PATROCINIO DELLA REGIONE LAZIO PER CINQUANTENARIO ATTIVITA' DI JOSE' PANTIERI

13/ott/2005 14.57.00 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO , ON. PIERO MARRAZZO ,HA DATO IL PATROCINIO DELLA REGIONE PER LE CELEBRAZIONI DEL CINQUANTENARIO DELLE ATTIVITA' ARTISTICHE , SOCIALI E CULTURALI DI JOSE' PANTIERI^ CHE SI SVOLGERANNO ANCHE A ROMA NEL PROSSIMO MESE DI NOVEMBRE - INVITAIAMO TUTTI COLLABORARE
E-MAIL ^cinemuseo@supereva.it^



Il 25 settembre 2005 è stato assegnato allo storico, cineasta e filosofo Josè Pantieri
il "PREMIO JONIO FILM FESTIVAL ALLA CARRIERA - ANNO 2005" ‘per aver particolarmente contribuito alla valorizzazione dei valori umani e dell'ingente patrimonio artistico-culturale del nostro paese'. In tale occasione sono stati festeggiati anche i suoi 50 anni di Carriera artistica, culturale e sociale.
1955-2005: 50 anni di lavoro a favore della cultura
UNA VITA D’IMPEGNO ARTISTICO E CULTURALE





Breve nota su



JOSE' PANTIERI



Cineasta, storico,filosofo e promotore culturale di notorietà internazionale ha vissuto e studiato a Parigi dal 1959 al 1964 dove ha iniziato la sua poliedrica attività lavorando prima nel cinema e alla televisione, come regista, attore, sceneggiatore( per la RAI-TV e la O.R.T.F e con registi e attori famosi come: Vincente Minelli, Claude Chabrol , Alessandro Blasetti, Jean Gabin, Glen Ford, Charles Boyer, Ingrid Bergman, Marina Vlady , ecc.) e anche , per un paio di telefilm, come produttore ( "Passaggio Obbligato" del 1973 e " Un mare di gags" del 1979).

Come studioso , storico e promotore culturale è stato invitato , per corsi, lezioni e conferenze dal

Ministero della Pubblica Istruzione, dalle Università di Milano (Cattolica) , Roma (Pro deo ), Helsinki, Losanna, Santiago del Cile, Lima ecc.

Ha pubblicato numerosi saggi e volumi ( tra questi: "L'originalissimo Buster Keaton" (1963); "Gli eroi della risata" (1965); "Monty Banks"(1976); "I magnifici Laurel & Hardy "(1986); "Pina Renzi" ( 1989); "Diego Fabbri" (1990) ; "Cinema e religione in Italia" ( 1991); "Cinema e circo in Italia" ( 1992);"Cinema & comicità in Italia "( 1994) ; "Due eroi della risata" ( 1998); e altri in collaborazione : "Almanacco del cinema muto italiano"; "Album del cinema muto italiano"; "Lyda Borelli"; ecc.

Ha svolto attività culturali in più di trenta nazioni invitato da Università, Istituti di cultura e Festivals ( da Tokyo a Stoccolma e da Buenos Aires ad Atene ) .

Numerose sono le iniziative e le Istituzioni da lui fondate e animate nel corso degli anni: dalla leggendaria "Usine à gags" ( Movimento d'avanguardia artistico e culturale per il rinnovamento dell'arte comica) all'A.I.C.C.A. (Association Intérnationale du Cinéma Comique d'Art), poi successivamente e legalmente il C. S.C.TV. ( Centro Studi Cinetelevisivi, legalizzato il 28-3-1978 e poi divenuto nel 1986 M.I.C.S. Museo Josè Pantieri del Cinema e dello Spettacolo ). Poi il C.E.C.S. ( Comitato Ecumenico per le Comunicazioni Sociali ) legalizzato nel 1985 e la F.I.A.I.S. (Federazione Internazionale degli Archivi delle Immagini e dei Suoni) nata ufficialmente il 22-4-1993, poi altre iniziative di carattere culturale e sociale, cone il CO.I.F. (Comitato Italia-Finlandia). JOSE' ( in cui vero nome è GIUSEPPE AMEDEO ) è nato a Forlì il 19-11-1941, si è sposato con una finlandese Outi Liinamaa ed è padre di due figli: Elia-Buster e Karin-Maria.

Cattolico impegnato da sempre nel sociale e nella cultura, non ha mai fatto parte di alcun partito politico.



Vincitore "morale" di alcune importanti battaglie culturali e ideologiche: - la rivalutazione dell'arte e degli artisti comici; - la rivalutazione del "cinema muto" e degli artisti del passato; - la valorizzazione della memoria storica collettiva "visiva e sonora"; ha raggiunto, dopo anni di lavoro e di difficoltà, uno dei suoi obbiettivi, l'apertura di un grande e moderno Museo del Cinema e dello Spettacolo , ubicato attualmente nel centro di Roma in Via Portuense 101, che dispone di enormi archivi di film rari d'epoca, video, libri, foto, manifesti e cimeli importanti e unici, nonchè di sale di proiezione, laboratori e servizi di pubblica utilità.

Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti, lo Stato Italiano , su proposta del Governo nella seduta del 10 settembre 2005 e con Decreto del Presidente della Repubblica del 16 settembre 2005 , lo ha inserito tra i pochi ^cittadini italiani di chiara fama, che abbiamo illustrato la Patria con i meriti acquisiti nel capo delle scienze, delle lettere, delle arti ecc. ^ ed è anche, da tempo Cavaliere dell’OMRI. Il 25-9-2005 ha ricevuto il PREMIO ALLA CARRIERA allo JONIO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL ^ per aver particolarmente contribuito alla valorizzazione dei valori umani e dell’ingente patrimonio artistico-culturale del nostro paese^



A sessant'anni, dice " vorrei fare di più e meglio per sentirmi più utile "



^arteitaliana@supereva.it^

















JOSè PANTIERI - cineasta, storico, filosofo, promotore culturale di notorietà internazionale e Direttore del Museo Internazionale del Cinema e dello Spettacolo di Roma - ha vissuto e studiato a Parigi dal 1959 al 1964; qui ha iniziato la sua poliedrica attività lavorando prima nel cinema e alla televisione, come regista, attore, sceneggiatore (per la RAI-TV e la O.R.T.F e con registi e attori famosi come: Vincente Minelli, Claude Chabrol, René Clair, Alessandro Blasetti, Jean Gabin, Glen Ford, Charles Boyer, Ingrid Bergman, Marina Vlady, etc.) e anche, per un paio di telefilm, come produttore (“Passaggio Obbligato” del 1973 e “Un mare di gags” del 1979). Come studioso, storico e promotore culturale è stato invitato per corsi, lezioni e conferenze dal Ministero della Pubblica Istruzione, dalle Università di Milano (Cattolica), Roma (Pro Deo), Helsinki (Statale), Losanna (Statale), Santiago del Cile, Lima, etc. Ha pubblicato numerosi saggi e volumi (tra cui: “L’originalissimo Buster Keaton”, 1963; “Gli eroi della risata”, 1965; “Monty Banks”, 1976; “I magnifici Laurel & Hardy”, 1986; “Pina Renzi”, 1989; “Diego Fabbri”, 1990; “Cinema e religione in Italia”, 1991; “Cinema e circo in Italia”, 1992; “Cinema & comicità in Italia”, 1994; “Due eroi della risata”, 1998 ed altri in collaborazione: “Almanacco del cinema muto italiano”, “Album del cinema muto italiano”, “Lyda Borelli”, etc.). Ha svolto attività culturali in più di trenta nazioni invitato da Università, Istituti di cultura, Seminari, Crociere, Convegni e Festivals (da Tokyo a Stoccolma, da Buenos Aires ad Atene). Numerose sono le iniziative e le Istituzioni da lui fondate e animate nel corso degli anni: dalla leggendaria “Usine à gags” (Movimento d’avanguardia artistico e culturale per il rinnovamento dell’arte comica) all’A.I.C.C.A. (Association Intérnationale du Cinéma Comique d’Art), poi successivamente e legalmente il C.S.C.TV. (Centro Studi Cinetelevisivi, legalizzato il 28-3-1978 e poi divenuto nel 1986 M.I.C.S. (Museo Internazionale del Cinema e dello Spettacolo), il C.E.C.S. (Comitato Ecumenico per le Comunicazioni Sociali) legalizzato nel 1985 e la F.I.A.I.S. (Federazione Internazionale degli Archivi delle Immagini e dei Suoni) nata ufficialmente il 22-4-1993, nonché altre iniziative di carattere culturale e sociale, come il CO.I.F. (Comitato Italia-Finlandia). Impegnato da sempre nel sociale e nella cultura, Josè Pantieri non ha mai fatto parte di alcun partito politico. Vincitore “morale” di alcune importanti battaglie culturali e ideologiche: la rivalutazione dell’arte e degli artisti comici; la rivalutazione del “cinema muto” e degli artisti del passato; la valorizzazione della memoria storica collettiva “visiva e sonora”. Dopo anni di lavoro e di difficoltà, ha raggiunto uno dei suoi obbiettivi, l’apertura di un grande e moderno Museo del Cinema e dello Spettacolo, il M.I.C.S., ubicato attualmente nel centro di Roma, che dispone di enormi archivi di film rari d’epoca (circa 5.000, in gran parte unici al mondo), di video, di libri, di foto (oltre due milioni, dal 1850 ai giorni nostri), di manifesti e di cimeli importanti e unici, nonché di sale di proiezione e di laboratori e servizi di pubblica utilità. A sessant'anni, dice: “vorrei fare di più e meglio per sentirmi più utile”.

Pubblicazioni:
L’ORIGINALISSIMO BUSTER KEATON, 1963, Ed. C.S.C- A.I.C.C.A - Milano;
GLI EROI DELLA RISATA, 1964, Ed. Giordano - Milano;
I MAGNIFICI LAUREL & HARDY, 1965, Ed. C.S.C.TV, trad. Portoghese (“BUCHA E ESTICA”, Livros Horizonte -Lisboa);
ALMANACCO DEL CINEMA MUTO ITALIANO (1895-1930) di J. Pantieri, R. Chiti e P. Popechich, Ed. C.S.C.TV. - Roma;
CINEMA & COMICITà IN ITALIA, Ed. C.S.C.TV. - Roma;
ALBUM DEL CINEMA MUTO ITALIANO N° 1 a cura di Josè Pantieri, Ed. C.S.C.TV. - Roma;
PINA RENZI, Ed. C.S.C.TV.;
DIEGO FABBRI, Ed. C.S.C.TV.;
FILOTEO ALBERINI, PIONIERE DEL CINEMA ITALIANO, Ed. M.I.C.S. - Roma;
CINEMA & CIRCO IN ITALIA, Ed. C.E.C.S. - Roma;
CINEMA & RELIGIONE IN ITALIA, Ed. C.E.C.S. - Roma;
ASPETTI DEL CINEMA DELL’EMILIA E ROMAGNA IERI E OGGI, Ed. C.S.C.TV. - Roma;
CINEMA, RESTAURO E CINETECHE IN ITALIA, ed. C.S.C.TV. - Roma
Pubblicazioni edite e dirette da Josè Pantieri
DIZIONARIO DEI REGISTI DEL CINEMA MUTO di Roberto Chiti, ed. M.I.C.S. - Roma;
LE DESSIN ANIME SAS CAMERA di René Charles, Ed. C.S.C.TV. (in francese);
ENCICLOPEDIA DEL CINEMA E DELLA TV LIGURE DI IERI E DI OGGI vol. I°, di R. Chiti, Ed. C.S.C.TV. - Roma;
ENCICLOPEDIA DEL CINEMA E DELLA TV LIGURE DI IERI E DI OGGI vol. II°, ‘i film’, ed. C.S.C.TV. - Roma;
OMAGGIO ALL’IMMAGINE IN MOVIMENTO, Ed. M.I.C.S. - Roma, vari autori;
MANIFESTO ENCICLOPEDICO DEL CINEMA MUTO ITALIANO a cura di Paolo Popeschich

RICONOSCIMENTI UFFICIALI:
CAVALIERE O.M.R.I. (Ordine al Merito della Repubblica Italiana) del 27-12-1976 n° 38999, sez III;
PREMIO ‘DELLA CULTURA’, Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Premio CITTà DI CESENA, 1971;
Premio CAPO CIRCEO, Regione Lazio, 1981;
Premio FESTIVAL INT. DE CINE, Bilbao (Spagna), 1991;
Premio-Targa del Comune, Marciano di Romagna, 1991;
Premio-Targa Ministero Spettacolo, Festival Int. Umorismo (Tolentino, 1985);
Premio GOLD ART STORY INTERNATIONAL, Roma, 1985;
Medaglia della ‘Città di Senigallia’, 1993;
Premio CINEMA GIOVANE, Roma, 1996;
Premio ADVENTURE FILM FESTIVAL, 1997, Vasto;
Premio CENTRO CULTURALE DI ROMAGNA, 1999, Rimini;
DECRETO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA del 16/9/2004 che su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 10-9-2004 lo ha inserito tra i “cittadini italiani di chiara fama, che hanno illustrato la Patria con i meriti acquisiti nel capo delle scienze, delle lettere e delle arti”.

UNIVERSITà -LEZIONI:
ROMA, Università Internazionale di Studi Sociali "Pro Deo" - 1968
MILANO, Università Cattolica del Sacro Cuore S.S.C.S. - 1969
GINEVRA, Università Statale - 1977
HELSINKI, Università delle Arti - 1991
LIMA, Università Statale - 1975
SANTIAGO DEL CILE, Pontificia Università Cattolica - 1975.

CONFERENZE:
TOKYO, Istituto di Cultura Italiano, 1981;
TOKYO, Istituto Franco-Japonais, 1981;
TOKYO, Museo d’Arte Moderna-Centro Cinematografico Nazionale Cineteca Giapponese,1981;
IL CAIRO, Istituto Italiano, 1976;
IL CAIRO, Dante Alighieri, 1976;
ATENE, Istituto Italiano, 1976;
MALTA, La Valletta, Istituto Italiano, 1976;
MALTA, FLORIANA, Istituto Cattolico, 1976;
STOCCARDA, Istituto Italiano, 1975;
COLONIA, Istituto Italiano, 1975;
AMBURGO, Istituto Italiano, 1975;
DUBLINO, Istituto Italiano, 1980;
COPENAGHEN, Istituto Italiano, 1975;
STOCCOLMA, Istituto Italiano, 1974;
HELSINKI, Istituto Italiano (in collaborazione con Goethe Inst. e Centre Francais), 1991;
HELSINKI, Centre Culturel Francais, 1991;
BUENOS AIRES, Istituto Italiano, 1975;
CORDOBA (ARGENTINA), Centro Italiano Dante Alighieri, 1975;
MONTEVIDEO, Istituto Italiano, 1975;
SANTIAGO DEL CILE, Istituto Italo-Cileno, 1975;
LIMA, Istituto Italiano, 1975;
AREQUIPA (PERù), Cine Club Blaco Y Negro, 1975;
MARSIGLIA, Istituto Italiano, 1988;
NIZZA, Centro Internazionale, CANNES - FESTIVAL;
LISBONA, Istituto Italiano, 1989;
BILBAO, Festival Cinema Sportivo;
CATANIA, Centre Culturel Francais, 1976;
FIRENZE, Institut Francais, 1976;
ROMA, Centre Culturel Francais, 1976;
MILANO, Centre Culturel Francais, 1983;
ROMA (ANICA) U.N.A.C., 1983;
FANO (Rassegna Antica Roma Nel Cinema), 1991;
FERRARA, Centro Culturale, 1979;
RIMINI, Casinò Civico, 1984;
FORLì, Camera Di Commercio, 1984;
ROMA, Università “La Sapienza”, 1983;
MILANO, M.I.F.E.D, 1982;
ROMA, Università Terza Età, 1995;
PERUGIA, Regione, 1981.

CONFERENZE CON PROIEZIONI SPECIALI:
CROCIERA COSTA ARMATORI (Spagna-Egitto-Israele-Grecia) 27-2-81/6-1-82;
CROCIERA COSTA ARMATORI (Spagna-Marocco-Canarie-Senegal) 27-12-80/8-1-81;
CROCIERA COSTA ARMATORI (Spagna-Egitto-Israele-Grecia) 11-21/7/88

PARTECIPAZIONI A FESTIVALS, CONVEGNI E MANIFESTAZIONI CULTURALI:
VENEZIA (Convegni e Festivals), 1965-1970-1979;
SORRENTO, 1965;
ASSISI, Incontro Cinema e Cattolici, 1969;
ASSISI (Cinema Religioso ed Ecumenico), 2000;
GORK, IRLANDA;
BORDIGHERA;
VERUCCHIO, Centro Pio Manzù;
BOLOGNA; ROMA;
LOCARNO, BELLINZONA (Festival Cinema Per Ragazzi);
CATTOLICA;
SAN MARINO (Aiace, Cinema D’Essai);
PRATO (Archivi Foto);
PERUGIA, Regione, 1981;
CASTEL SANPIETRO, Videomachia, 1990;
VALENCIA - SPAGNA, 1989;
PALERMO, cinema sportivo, 1989;
ROMA, Azzurro Scipioni, 1993;
FIRENZE, PESARO;
VIAREGGIO (omaggio a Polidor);
CANNES; NIZZA; PARIGI;
BILBAO, cinema sportivo;
PARIGI, Le Ranelagh, 30/4-6/5/88;
FOLIGNO, Comune, Artvideo, 1989;
ROMA, Galleria Oro Del Tempo, 1990;
FERRARA, Centro Culturale, 1979;
RIMINI, Casinò Civico, 1984;
FORLì, Camera Di Commercio, 1984;
ROMA, Università “La Sapienza”, 1989;
MILANO, M.I.F.E.D, 1982;
ROMA, Università Terza Età, 1995;
PERUGIA, Regione, 1981;
ROMA, CORSI CINETELEVISIVI (aggiornamento Docenti per Ministero P.I.) 5-6/11/75;
FIRENZE (aggiornamento Docenti per Ministero P.I.) 15-19/10/75;
RAVENNA (aggiornamento Docenti per Ministero P.I.), 1973;
ISCHIA (aggiornamento Docenti per Ministero P.I.), 1975;
RIMINI, Centro Zavatta, Corso Cinetelevisivo;
RIMINI, Seminario Diocesano, Corso Cinetelevisivo;
RIMINI, Corso Nazionale Cinetelevisivo, 1979;
RICCIONE, Circolo Culturale, Tecnica e Teoria Del Film;
FORLì, Scuola Media Pascoli;
CESENA, Seminario, Corso Cinetelevisivo;
PENNABILLI, Seminario, Corso Cinetelevisivo;
MORCIANO DI ROMAGNA, Corso Cinetelevisivo (breve);
MISANO ADRIATICO, Corso Cinetelevisivo (breve);
MERCATINO CONCA, Corso Cinetelevisivo (breve);
REPUBBLICA DI SAN MARINO (Dogana - Domagnano - Serravalle)









--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 1.800.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl