ANCORA MENZOGNE SUL DIRITTO D'AUTORE

AFI (Associazione dei Fonografici Italiani), IMAIE (Istituto per la tutela dei diritti degli Artisti Interpreti ed Esecutori) e SIAE (Società italiana degli Autori ed Editori), partner italiani di EMCA - European Music Copyright Alliance - saranno presenti al COM-PA, Salone Europeo della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese che si svolge a Bologna dal 3 al 5 novembre.

04/nov/2005 20.08.00 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
4 novembre 2005
AFI, IMAIE e SIAE presenti a Bologna per promuovere la campagna "Rispettiamo la Creatività"



AFI (Associazione dei Fonografici Italiani), IMAIE ( Istituto per la tutela dei diritti degli Artisti Interpreti ed Esecutori) e SIAE (Società italiana degli Autori ed Editori), partner italiani di EMCA - European Music Copyright Alliance - saranno presenti al COM-PA, Salone Europeo della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese che si svolge a Bologna dal 3 al 5 novembre.
La campagna di sensibilizzazione "Rispettiamo la creatività" promossa da EMCA Italia è infatti stata accolta con grande interesse dal COM-PA che, nell’ambito del progetto "COM-PA e la Scuola", già propone un’ampia serie di iniziative dedicate agli studenti. Al COM-PA i giovani delle scuole medie potranno partecipare il MusicaQuiz, gioco sul valore della musica e sui diritti dei suoi protagonisti, sviluppato nell’ambito della campagna "Rispettiamo la Creatività" che i partner italiani di EMCA stanno promuovendo in tutta Italia . Il MusicaQuiz, già presentato a oltre 1000 ragazzi delle scuole medie in occasione di fiere ed eventi nazionali, illustra, in modo semplice e divertente, i ruoli e le professioni del mondo musicale, affrontando temi come il diritto d’autore e l’importanza della tutela dell’attività creativa in tutte le sue forme. L’iniziativa mira a far comprendere ai giovani anche quanto, perché e come questi temi possono coinvolgere le loro attività e il loro futuro professionale.
La campagna educativa EMCA Italia, promossa da AFI, IMAIE e SIAE, è coadiuvata dal M.I.U.R. che ne ha dato informativa con Circolare a tutti i Direttori Generali e Sovrintendenti scolastici italiani invitando le scuole a collaborare "in considerazione dell’importanza e attualità dell’iniziativa".
(Fonte: EMCA)

NOTA.
PER SALVAGUARDARE GLI INTERESSI ED I PRIVILEGI CONNESSI ALLE PROPRIE STRUTTURE MANGIASOLDI, AFI, IMAIE E SIAE ,SPACCIANO LE PIU' ASSURDE MENZOGNE PER COSE VERITIERE E CERCANO DI COINVOLGERE GLI IGNARI STUDENTI DELLE SCUOLE ITALIANE. FACCIAMO NOTARE;
Quasi sempre il momento della creazione coglie di sorpresa, senza preavviso. Non lo si può nè prevedere nè provocare con la forza; deve arrivare sua sponte, quando l'inconscio ha finalmente portato a termine l'elaborazione di tutti i dati necessari. Allora esso irrompe semplicemente nella coscienza e occupa la nostra attenzione. Ecco quanto dichiarò Percy Bysshe Shelley, l'ultimo dei grandi poeti romantici: " La poesia non somiglia al raziocinio, cioè non è una facoltà da esercitare secondo le decisioni della volontà. Un uomo non può dire: < Mi metterò a scrivere poesia >.
Neanche il più grande poeta è in grado di affermarlo. Non è come se tale materia li lambisse fluttuando passivamente"
La sensazione che le idee creative scorrano in una corrente senza fine è l'aspetto dell'esperienza intuitiva più nota. Brahms narrò a un biografo che quando ebbe l'ispirazione per le sue più famose composizioni: " Le idee scendono su di me subito, direttamente da Dio, e con l'occhio della mente non solo vedo distintamente i temi, ma essi sono rivestiti delle forme adatte, completi di melodie e strumentazione. Quando mi trovo in questi rari e ispirati stati d'animo, il prodotto finito mi si rivela una battuta dopo l'altra.
CI FERMIAMO QUI PER NON ANNOIARE CHI CI LEGGE E CONCLUDIAMO: SONO STRUTTURE COME AFI, AMAIE E SIAE I VERI NEMICI DELLA CREATIVITA',PER GLI EVIDENTI MOTIVI CHE ABBIAMO PIU' VOLTE CITATO.

Comitato per la salvaguardia della Cultura Europea .






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl