DDL SENATO: ELIMINATI GLI "SCONTI" AI PEDOFILI

dignità e la tutela dei minori.

Allegati

18/nov/2005 08.21.53 Ass. Webmaster Cattolici Italiani WECA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

 COMUNICATO STAMPA

DDL SULLA PEDOPORNOGRAFIA:

I WEBCATTOLICI : ELIMINATI GLI SCONTI AI PEDOFILI

 

 

L'  Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani (WECA)

 

ESPRIME

 

Viva soddisfazione per la sensibilità che il Senato ha dimostrato durante l’iter di approvazione - che si concluderà alla Camera - del disegno di legge in materia di pedo pornografia anche a mezzo internet, comprendendo i gravi pericoli a cui sono esposti la dignità e la tutela dei minori.

Il Senato ha accolto, infatti, le istanze sollevate da numerose parti della società civile in difesa dei minori: a settembre l'Associazione Webmaster Cattolici Italiani si era unita all’appello lanciato dal Copercom, il coordinamento per la comunicazione, per non concedere nessuno sconto ai pedofili.

Una doppia conquista: sul web nessuno sconto ai pedofili e allo stesso tempo è proprio internet a dimostrare il suo valore di risorsa in difesa dei minori.

Internet, giudicato come uno dei tanti luoghi di diffusione di materiale pornografico, dimostra, al contrario, di essere lo spazio positivo di comunicazione dove, con successo, essere “rete” permette di schiacciare le ombre dell’impunibilità sul web.

 

IL DISEGNO DI LEGGE E LE NOVITA’ CONTRO LA PEDOPORNOGRAFIA

 

Discutendo il disegno di legge in materia di pedo pornografia anche a mezzo internet, il Senato, sopprimendone l’art.4., ha cancellato i pericolosi casi di impunibilita’ che avrebbero concesso inaccettabili “sconti” ai pedofili. Le modifiche apportate alla Camera avrebbero introdotto, infatti, alcune “ombre che compromettevano un’efficace tutela dei minori” permettendo “pericolosissime cause di non punibilità” che non perseguono e non garantiscono per nulla di raggiungere l’obiettivo primario del rispetto e difesa della dignità del minore.

Il  provvedimento approvato ieri al Senato impone, invece, il divieto assoluto di scattare foto pornografiche con minori di anni 18 anche se non destinate al losco commercio dei pedofili. Le pene previste per chiunque realizza esibizioni pornografiche utilizzando minorenni sono la reclusione da 6 a 12 anni e sanzioni da 25 mila a 250 mila euro.

 

IL RUOLO DEI WEBMASTER CATTOLICI

 

I Webmaster cattolici, in prima fila, hanno creato, proprio nella rete, diversi spazi di approfondimento e di riflessione (Link, chat, forum e pagine web dedicate) volti a sensibilizzare e a far conoscere il testo del disegno di legge, i pericoli e le ombre che questa iniziativa legislativa avrebbe concesso.

 

 

 

 

CHI SIAMO

 

L’ASSOCIAZIONE DEI WEBMASTER CATTOLICI ITALIANI

 

Fondata nel 2003, WeCa e' la prima iniziativa europea e l’unica del suo genere in Italia che riunisce, in una comunita' viva e in continua sinergia, le conoscenze e le esperienze di 250 Webmaster Cattolici.
Ad oggi sono quasi  10.000  i siti cattolici italiani.

WeCa e' riconosciuta nel "Direttorio delle Comunicazioni Sociali", come importante realta' nella missione della Chiesa.

I Soci fondatori: Fondazione Comunicazione e Cultura - Universita' Cattolica del Sacro cuore - Diocesi di Roma - Diocesi di Perugia - Unitelm Spa - www.siticattolici.it - www.giovani.org - www.davide.it - www.glauco.it

Presidente dell’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani è Mons. Franco Mazza, vice direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della CEI.

 

 

       

                  INTERNET E MINORI: LE INIZIATIVE DI WECA

 

                       L’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani (WECA - www.webcattolici.it ) in occasione della II Assemblea dei Soci (8 giugno 2005) ha organizzato il workshop “Internet e Minori” affrontando questa tematica sempre più urgente per le famiglie, dal punto di vista pastorale, pedagogico e legislativo-giuridico. Fra i relatori: Daniele Damele, Vice Presidente del “Comitato di garanzia per l'attuazione del Codice di Autoregolamentazione Internet e Minori”; Fulvio Sarzana, Avvocato esperto di questioni giuridiche della rete; e Tommaso Niglio,

Polizia Postale delle Comunicazioni.

 

 

 

 

Un approfondito dossier sul tema “Internet e Minori” è pubblicato sul sito ufficiale di WeCa www.webcattolici.it, ed è raggiungibile direttamente a questo link: http://www.webcattolici.it/pls/webcattolici/consultazione.mostra_pagina?id_pagina=148

 

 

---------------------------------------------------------------------------------
WECA - ASSOCIAZIONE DEI WEBMASTER CATTOLICI ITALIANI
        
Via Aurelia 468
00165 Roma
www.webcattolici.it
n.v.   848 580167
-------------------------------------------------
WeCa e' la prima iniziativa europea del suo genere che intende unire, in una comunita' viva e in continua sinergia, le conoscenze e le esperienze dei Webmaster Cattolici.
Ad oggi sono quasi 10.000 i siti cattolici italiani. WeCa e' riconosciuta nel "Direttorio delle Comunicazioni Sociali", come importante realta' nella missione della Chiesa. I Soci fondatori: Fondazione Comunicazione e Cultura - Universita' Cattolica del Sacro cuore - Diocesi di Roma - Diocesi di Perugia - Unitelm Spa - www.siticattolici.it - www.giovani.org - www.davide.it - www.glauco.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl