COMMEMORAZIONE DI HIROSHIMA - NAGASAKI. PACE IN BICI 2011 Un mondo libero da armi nucleari

Inviamo comunicato stampa su importante iniziativa contro la guerra e le armi nucleari a cui Alternativa parteciperà.

Persone Rodolfo Monacelli Alternativa, Claudio Fracassi, Giulietto Chiesa, Andrea Raggiotto
Luoghi Roma, Unione Sovietica, Lazio, Piemonte, Veneto, Marche, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Sardegna, Abruzzo, Liguria, Umbria, Emilia Romagna, Lombardia, Trentino Alto Adige, Campania, Basilicata, Pordenone, Aviano, Nagasaki-ken, Hiroshima-ken
Organizzazioni Megachip, Laboratorio Politico Alternativa
Argomenti politica, armi, militare, giornalismo

05/ago/2011 10.45.41 Ufficio stampa Alternativa: Rodolfo Monacelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Inviamo comunicato stampa su importante iniziativa contro la guerra e le armi nucleari a cui Alternativa parteciperà.

RICORDARE PER NON DIMENTICARE HIROSHIMA E NAGASAKI! PER UN MONDO LIBERO DA ARMI NUCLEARI!

Martedi 9 agosto 2011 il Laboratorio Politico Alternativa parteciperà alla “Pace in bici 2011”, da Pordenone ad Aviano: «Ricordare per non dimenticare, perché non vogliamo più che ci siano altre Hiroshima e Nagasaki».



PORDENONE, 5 AGOSTO 2011: «Abbiamo un impegno, un vero e proprio dovere nei confronti delle nuove generazioni che erediteranno questo mondo, ed è quello di lottare per un mondo libero da tutte le armi, specialmente quelle nucleari», ha dichiarato Andrea Raggiotto, responsabile di Alternativa per il Friuli Venezia Giulia.
Per questo, Martedi 9 agosto 2011, Alternativa Friuli Venezia Giulia parteciperà all’ultima tappa della commemorazione di Hiroshima e Nagasaki: “Pace in bici 2011”: una pedalata che da Pordenone arriverà alla base Usaf di Aviano, dove sono ancora oggi custodite alcune decine di armi nucleari.
«La violenza ha sempre chiamato violenza, la guerra ha sempre chiamato guerra», ha continuato Raggiotto, «l’uomo non ha mai, nonostante gli esempi di mille atrocità che ha perpetrato nel corso dei secoli ai danni dei suoi simili, imparato a gestire le controversie in maniera pacifica, portando gli Stati ad una corsa agli armamenti che rischia di sconvolgere e distruggere tutto il mondo».
Questa commemorazione, organizzata dai Beati i costruttori di Pace, rappresenta un esempio di come la società civile possa e debba impegnarsi insieme per denunciare quello che è un vero e proprio crimine nei confronti di tutta l’umanità, la creazione di armamenti nucleari, comprendendo che bisogna «marciare in direzione ostinata e contraria a questo sistema, basato su una logica del “chi ha più armi e soldi è il più potente e comanda”, è l’unica maniera di protestare civilmente ed ottenere dei risultati politicamente rilevanti».


Il Laboratorio politico Alternativa è stato fondato a Roma il 17 aprile 2010 da Giulietto Chiesa, avendo come punto fondante della propria attività politica e culturale il rifiuto nei confronti del modello di sviluppo economico e sociale occidentale, nella convinzione che sia proprio questo la causa principale della distruzione della natura, della società, dei rapporti tra gli individui e sia, per questo, destinato al collasso in tempi relativamente brevi.
Il Laboratorio politico Alternativa ha una diffusione sulla maggior parte del territorio nazionale: in Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Campania, Basilicata e Sicilia.

Giulietto Chiesa è un giornalista e un politico italiano, è stato redattore de “L’Unità” e corrispondente in Urss per “La Stampa”. Ha collaborato a numerose testate italiane e internazionali. Ha scritto numerosi libri dedicati a temi di politica, attualità e storia. All’attività giornalistica ha affiancato l’attività politica, diventando europarlamentare nel 2004. Nel corso del 2006, insieme all’associazione “Megachip”, ha promosso un’inchiesta sulle vicende dell’11 settembre 2001, da cui è stato realizzato il film “Zero-Inchiesta sull’11 settembre”, con regia di Claudio Fracassi. Nel gennaio 2010 ha dato il via al laboratorio politico “Alternativa”



Dr. Rodolfo Monacelli
Alternativa - Ufficio stampa
Tel: 3298725002
Mail: ufficiostampa@alternativa-politica.it

http://www.alternativa-politica.it
http://www.giuliettochiesa.it
http://www.megachip.info


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl