il Governo continua a pescare nelle tasche dei cittadini onesti

il Governo continua a pescare nelle tasche dei cittadini onesti.

Persone Franco PICARDI Redazione, FINANAZIARIA, Brunetta
Luoghi Italia, Napoli, Inghilterra
Argomenti economia, politica, lavoro, commercio, finanza

13/ago/2011 10.34.03 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
POLIZIA NUOVA - Segreteria Nazionale VERGOGNA!!! Il governo continua a pescare nelle tasche dei cittadini onesti ! L’ultima FINANAZIARIA presentata dal ministro TREMONTI azzera ogni speranza di rilancio e sviluppo economico del paese, colpisce duramente l’impiego pubblico, danneggia le famiglie e pensionati, ignora le gravi problematiche che incombono sulla sicurezza! Nel contesto, questa finanziaria, continua a risparmiare i costi esosi della politica! Non toccano, però, le super pensioni da 90.000 e 150.000 euro al mese riducendosi a tassarne le somme che superano detti assurdi importi, così chi continua a risparmiare è il mondo del capitalismo!!! Progetti per contrastare l’evasione fiscale? Nessuno perchè nessuno va in galera e restituisce per intero il maltolto come nel sistema americano, siamo nel sistema italiano, dove chi paga i miliardi di evasione ed elusione è sempre il cittadino! Esiste il sistema semplice per combattere questo cancro ed è quello di rendere detraibili TUTTE LE SPESE familiari sostenute anche se per il 2% dai redditi … quindi scontrino obbligatorio. Tutti lo sanno in Italia ma nessun governante lo fa, anche perchè troppi di loro hanno come clienti e votanti proprio queste persone che hanno ucciso l'Italia e gli Italiani. Ma che se ne andassero tutti a quel paese! Prendono in giro la gente colpendo sempre i redditi delle famiglie più deboli ! E' da un decennio che soltanto le divise hanno dovuto rinunciare ad uno stipendio congruo ed adeguato al costo della vita, vedersi privati dei diritti costituzionali e del Riordino delle Carriere per il 60% di loro, sostenendo con il loro debiti le manovre dei Governi che hanno solo foraggiato lautamente gli alti incarichi con aumenti stipendiali assurdi!!! Questi aumenti sono stati conglobati nella conta percentuale degli aumenti del Pubblico Impiego!!! Una delle più grandi falsità spacciate al cittadino dal Ministro BRUNETTA, perchè questi, che sono il 40% nella Pubblica Amministrazione, da soli di sono “succhiati” le risorse del 60% dei redditi bassi che mai hanno visto un aumento vero!!! Abbiamo visto cosa è successo in Inghilterra, morti e feriti per un grave problema sociale, la sicurezza è sprofondata proprio per i tagli che quel governo ha effettuato ai danni dei cittadini e delle Forze di Polizia, non vogliamo che accada la stessa cosa anche in Italia ! Denunciamo da anni, l’invecchiamento del personale per la mancata assunzione di poliziotti , ma il governo se ne frega! Ignora le gravi carenze dei mezzi sulla sicurezza, le Città stanno vivendo un periodo da incubo, altro che pugnalate alle spalle come afferma qualche sindacato, queste sono vere e proprie fucilate del governo contro i cittadini onesti !!! E’ una vergogna, viviamo in un paese dove il Governo è sordo rispetto alle reali esigenze della famiglia e alle proteste dei sindacati e pensa solo ad ABBUFFARE gli alti redditi togliendo i soldi al ceto medio e alla povera gente!!! Viviamo in uno Stato che decide in senso unilaterale, dove è finita la democrazia? Quella democrazia che consentiva un confronto costruttivo tra i lavoratore e il datore per migliorare la qualità sociale del paese!!! Noi non ci stiamo, continueremo a protestare, continueremo a rivendicare i diritti della categoria!!! Polizia Nuova è sul piede di guerra, BASTA prelevare dalle tasche dei più deboli ! Che andassero a risolvere la crisi nelle tasche della politica !!! Che riducessero le pensioni a quei politici che paghiamo da anni esosamente con le nostre tasse, perchè togliere il 5 ed il 10% sulla loro parte eccedente è una vera truffa spacciata per un grande risultato, mentre i poveri pensionati, quelli veri e anche con il cumulo, si vedono diminuire la pensione ogni giorno di più, cosa che per le super pensioni non accade e non di vede !!! Vergogna!!! Napoli li 12.08.2011 - Il Rappresentante legale P.N.F.I. Franco PICARDI Redazione giornalistica : Poliziotto e cittadino - www.pnfinazionale.it - sindacato.polizia@libero.it - Telefax 081.19567192 - Via Stadera nr.84 –Napoli -
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl