AUGURI 2006 PER UN MONDO MIGLIORE CON L'IMPEGNO TOTALE DI TUTTI

29/dic/2005 22.37.26 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma , 31 dicembre 2005

BREVI RIFLESSIONI SULL’IMPEGNO ARTISTICO , CULTURALE E SOCIALE
************************************************************
di JOSE’ PANTIERI (*)


Vorrei fare qualche riflessione veloce e provvisoria, sull’impegno artistico, culturale e sociale.
E’ solo un piccolo esame personale di vita e d’impegno che,esaminando brevemente la mia vita mi sento di fare.
Trovo che , malgrado le difficoltà e gli ostacoli , il bilancio e’ positivo.
Per questo motivo desidero trasmettere ad altri le mie riflessioni.
In verità chi mi conosce, chi ha sentito , nel corso degli anni ,le conferenze,gli interventi verbali e scritti, che ho fatto ,in giro per il mondo, e soprattutto, negli ultimi anni, al Museo da me fondato a Roma , è abbastanza informato sul mio pensiero .
Dalle lettere e dai messaggi che leggo e dalla verifica dell’elenco dei sostenitori che aumentano , devo dire che la ^semina^ incomincia a dare i suoi frutti…
Ma vediamo alcuni punti:
- IL CINEMA ,L’ARTE E LA CULTURA DEVONO ESSERE AUTONOME per fornire risultati positivi, importanti e autentici, non inquinati da interessi politici, commerciali ecc.
- Nella sua fase ^creativa^ l’artista è egocentrico, tutto teso ad una creazione che poi sarà ( nel caso che sia valida ) di beneficio collettivo.
- L’ARTE E LA CULTURA , per essere di livello elevato devono essere ispirate a valori umani , spirituali e sociali di notevole purezza e fautori di valori positivi alto .
- NON ESISTE ARTE AUTENTICA CHE NON SIA
ISPIRATA AI VALORI UMANI, SPRITUALI E SOCIALI DELL’UMANITA’ .
- TRA LE FORME D’ESPRESSIONE ARTISTICA ELEVATE C’E’ L’ARTE COMICA.
- I COMICI, COLORO CHE FANNO RIDERE LA GENTE, SOPRATTUTTO QUELLI CHE RIESCONO A FARLO IN MANIERA INTELLIGENTE E POSITIVA, SONO DEI BENEFATTORI DELL’UMANITA’ E DEI VERI ARTISTI.
- L’ARTISTA AUTENTICO E’ UN BENEFATTORE DELL’UMANITA’ .
- EDUCARE AL GUSTO DELL’ARTE AUTENTICA VUOLE DIRE CONTRIBUIRE ALLA QUALITA’ DELLA VITA E RENDERSI BENEMERITI DELL’UMANITA’ .
- L’ARTE E LA CULTURA VERA SONO UNO SCOPO DI VITA ELEVATO E MOLTO IMPORTANTE PER L’INTERA UMANITA’ .
- NON ESISTE UMANITA’ AUTENTICA SENZA IL GUSTO E L’AMORE PER L’ARTE .
- L’ARTE E LA CULTURA , NON SOLO NELLA LORO FARE CREATIVA, MA ANCHE NELLA LORO GESTIONE E DIFFUSIONE , DEVONO ESSERE SEMPRE SUPERVISIONATE DAGLI ARTISTI, DAGLI UOMINI DI CULTURA E DALLA PASSIONE ^PURA^
E QUINDI LONTANE DA OGNI INTERESSE POLITICO, COMMERCIALE E DI PARTE .
- OGNIUNO DI NOI HA LE SUE IDEE, LE SUE POSIZIONI,LE SUE SCELTE DI VITA, MA NELLA FASE CREATIVA DELL’ARTE SI PROIETTA , IN FORMA ELEVATA E AUTONOMA, VERSO L’INTERA UMANITA’, ALTRIMENTI LA SUA ARTE E’ STERILE E INFECONDA.
- DIO E’L’UNICO RIFERIMENTO DELL’ARTE VERA.E CON DIO COME RIFERIMENTO CI RIVOLGIAMO ALL’INTERA UMANITA’.
- CON L’ARTE CI AVVICINIAMO MEGLIO A DIO E ALLE BELLEZZE DEL CREATO.
- LA CULTURA AUTENTICA E’ FRUTTO DI CONOSCENZA, VARIA, PROFONDA, AGGIORNATA E STUDIATA, RIFLETTUTA E MATURATA IN NOI PER ESSERE TRASMESSA AGLI ALTRI COME CONTRIBUTO , COME ^CIBO^ CHE ELEVA E NUTRE L’ESSERE UMANO E LO DISTINGUE DALL’ANIMALE.
- LA CULTURA VERA CI DEVE FAR COMPRENDERE IL ^MISTERO DIVINO^ .
- NON ESISTE CULTURA SENZA CONOSCENZA DEL CINEMA E NON ESISTE CULTURA CINEMATOGRAFICA AUTENTICA SENZA UNA CONOSCENZA PROFONDA DEL CINEMA DEL PASSATO.
- L’IMMAGINE E IL SUONO SONO LA NUOVA CULTURA e per questo dobbiamo salvarla, studiarla, diffonderla, valorizzala nei suoi aspetti migliori e positivi.
- CHI PARLA DI ARTE E DI CULTURA E LA NON LA ^VIVE QUOTIDIANAMENTE^ ,NON ASSAPORA IL BELLO DELLA VITA E NON NE CAPISCE IL SIGNIFICATO .
- NON E’ NECESSARIO ESSERE ^ARTISTI^ MA E’ INDISPESABILE AMARE L’ARTE,
COM’E’ INDISPESABILE NUTRIRSI DI CULTURA QUOTIDIANAMENTE, PER VIVERE UNA VITA PIENA DI SIGNIFICATI POSITIVI E PER FORNIRE UTILI CONTRIBUTI ALLA COLLETTIVITA’.
- L’ARTE E LA CULTURA AUTENTICA SONO UNO SCOPO DI VITA UTILE E IMPORTANTE,
UN MODO E UN MEZZO DI ELEVAZIONE VERSO IL PIACERE DEL BELLO E DELLA PASSIONE SPIRITUALE ELEVATA.

*******SEGUE PROSSIMAMENTE ***********************************
BUONA ANNO A TUTTI E BUON LAVORO
************************************************************



(*) Breve nota su

JOSE' PANTIERI

Cineasta, storico,filosofo e promotore culturale di notorietà internazionale ha vissuto e studiato a Parigi dal 1959 al 1964 dove ha iniziato la sua poliedrica attività lavorando prima nel cinema e alla televisione, come regista, attore, sceneggiatore( per la RAI-TV e la O.R.T.F e con registi e attori famosi come: Vincente Minelli, Claude Chabrol , Alessandro Blasetti, Jean Gabin, Glen Ford, Charles Boyer, Ingrid Bergman, Marina Vlady , ecc.) e anche , per un paio di telefilm, come produttore ( "Passaggio Obbligato" del 1973 e " Un mare di gags" del 1979).

Come studioso , storico e promotore culturale è stato invitato , per corsi, lezioni e conferenze dal
Ministero della Pubblica Istruzione, dalle Università di Milano (Cattolica) , Roma (Pro deo ), Helsinki, Losanna, Santiago del Cile, Lima ecc.
Ha pubblicato numerosi saggi e volumi ( tra questi: "L'originalissimo Buster Keaton" (1963); "Gli eroi della risata" (1965); "Monty Banks"(1976); "I magnifici Laurel & Hardy "(1986); "Pina Renzi" ( 1989); "Diego Fabbri" (1990) ; "Cinema e religione in Italia" ( 1991); "Cinema e circo in Italia" ( 1992);"Cinema & comicità in Italia "( 1994) ; "Due eroi della risata" ( 1998); e altri in collaborazione : "Almanacco del cinema muto italiano"; "Album del cinema muto italiano"; "Lyda Borelli"; ecc.
Ha svolto attività culturali in più di trenta nazioni invitato da Università, Istituti di cultura e Festivals ( da Tokyo a Stoccolma e da Buenos Aires ad Atene ) .
Numerose sono le iniziative e le Istituzioni da lui fondate e animate nel corso degli anni: dalla leggendaria "Usine à gags" ( Movimento d'avanguardia artistico e culturale per il rinnovamento dell'arte comica) all'A.I.C.C.A. (Association Intérnationale du Cinéma Comique d'Art), poi successivamente e legalmente il C. S.C.TV. ( Centro Studi Cinetelevisivi, legalizzato il 28-3-1978 e poi divenuto nel 1986 M.I.C.S. Museo Josè Pantieri del Cinema e dello Spettacolo ). Poi il C.E.C.S. ( Comitato Ecumenico per le Comunicazioni Sociali ) legalizzato nel 1985 e la F.I.A.I.S. (Federazione Internazionale degli Archivi delle Immagini e dei Suoni) nata ufficialmente il 22-4-1993, poi altre iniziative di carattere culturale e sociale, cone il CO.I.F. (Comitato Italia-Finlandia). JOSE' ( in cui vero nome è GIUSEPPE AMEDEO ) è nato a Forlì il 19-11-1941, si è sposato con una finlandese!
Outi Liinamaa ed è padre di due figli: Elia-Buster e Karin-Maria.
Cattolico impegnato da sempre nel sociale e nella cultura, non ha mai fatto parte di alcun partito politico.

Vincitore "morale" di alcune importanti battaglie culturali e ideologiche: - la rivalutazione dell'arte e degli artisti comici; - la rivalutazione del "cinema muto" e degli artisti del passato; - la valorizzazione della memoria storica collettiva "visiva e sonora"; ha raggiunto, dopo anni di lavoro e di difficoltà, uno dei suoi obbiettivi, l'apertura di un grande e moderno Museo del Cinema e dello Spettacolo , ubicato attualmente nel centro di Roma in Via Portuense 101, che dispone di enormi archivi di film rari d'epoca, video, libri, foto, manifesti e cimeli importanti e unici, nonchè di sale di proiezione, laboratori e servizi di pubblica utilità.
Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti, lo Stato Italiano , su proposta del Governo nella seduta del 10 settembre 2005 e con Decreto del Presidente della Repubblica del 16 settembre 2005 , lo ha inserito tra i pochi ^cittadini italiani di chiara fama, che abbiamo illustrato la Patria con i meriti acquisiti nel capo delle scienze, delle lettere, delle arti ecc. ^ ed è anche, da tempo Cavaliere dell’OMRI. Il 25-9-2005 ha ricevuto il PREMIO ALLA CARRIERA allo JONIO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL ^ per aver particolarmente contribuito alla valorizzazione dei valori umani e dell’ingente patrimonio artistico-culturale del nostro paese^

A sessant'anni, dice " vorrei fare di più e meglio per sentirmi più utile "

^arteitaliana@supereva.it^


************************************************leggi e diffondi- grazie -************


--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 1.900.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl