Newsletter di Korazym N. 2005/30

30/dic/2005 08.25.53 Korazym.org Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



 


"Quest'anno i botti li facciamo così ..." è il messaggio lanciato dagli attori della fiction La Squadra. Due attori-poliziotti arrivano di corsa, probabilmente dopo una segnalazione, per capire cosa sta succedendo ... Clicca qui per vedere lo spot.

Per saperne di più: La Squadra in uno spot anti-botti sulle rete Rai.


Cari amici di Korazym.org,

torniamo a scrivervi per augurarvi un buon 2006 e aggiornarvi sulle ultime novità del portale giovane della rete.

MILANO, CAPITALE DEI GIOVANI DI TAIZÉ

Dal 28 dicembre, oltre 50 mila giovani di 42 paesi si sono dati appuntamento a Milano per la 28ma edizione del Pellegrinaggio di fiducia sulla Terra, l’incontro di preghiera promosso dalla Comunità ecumenica di Taizé. Su Korazym.org, la cronaca delle giornate, le testimonianze dei giovani e le curiosità sul più grande evento ecclesiale giovanile, dopo la Giornata mondiale della gioventù di Colonia.

Gli articoli:
30/12/2005: Il dialogo dei giovani di Taizé. E nel 2006 tappa a Calcutta e Zagabria
29/12/2005: Taizé, quando i giovani riflettono e si incontrano
28/12/2005: Milano, capitale dei giovani di Taizé
21/12/2005: Milano-Taizé: la fede viaggia verso il Capodanno
16/12/2005: Taizé, il messaggio del papa e la lettera di frère Roger
17/08/2005: Frère Roger assassinato, la tristezza e la speranza
18/06/2005: La comunità di Taizé da Colonia a Milano
29/04/2005: Capodanno di Taizé, preparazione al via
28/03/2005: A Milano il Capodanno di Taizé

IL NATALE DI BENEDETTO XVI

Parole e riflessioni intense per il primo Natale del papa. Su Korazym.org la cronaca e i testi della Santa Messa di mezzanotte e della benedizione Urbi et Orbi.
L’oggi di Dio nell’oggi dell’uomo. Il primo Natale di Benedetto XVI

LE ALTRE NOTIZIE

Il pellegrinaggio dei giovani italiani in Terra Santa
Iniziativa promossa dal Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della Cei: trentacinque giovani nei luoghi della vita di Gesù per testimoniare la vicinanza alle comunità cristiane e vivere un forte momento di spiritualità.

Il papa al Dispensario Santa Marta
Visita del papa ad una delle opere di carità più importanti di Roma. Il Dispensario Santa Marta in Vaticano dal 1922 assiste le persone in difficoltà, soprattutto le famiglie di extracomunitari, di ogni etnia e religione.

Viaggio in Polonia del papa. Tappa ad Auschwitz

Papa Benedetto XVI ha in progetto di visitare Auschwitz, luogo simbolo dello sterminio nazista, in occasione del suo viaggio in Polonia previsto per il prossimo maggio. Sarebbe una tappa storica.

Tsunami un anno dopo. Gli aiuti e le domande
A 12 mesi dalla catastrofe naturale che uccise 300mila persone si fa il punto della situazione sugli aiuti, ma si cerca di dare una risposta anche ad alcune domande di natura spirituale: "Dov’era Dio nello tsunami?".

Nuove indiscrezioni sul Conclave. E a parlare è sempre un cardinale
Scoop del quotidiano brasiliano “O Globo” che riporta le confessioni di un cardinale del paese sull’ultimo conclave. Il cardinale Ratzinger, si legge, è stato appoggiato dai più potenti cardinali della Curia romana e dai grandi movimenti conservatori.

Passioni in esodo. Il convegno giovani di Pro Civitate Christiana
Ad Assisi il 60mo incontro promosso da numerose realtà a servizio dei giovani. Esperti, ospiti e testimoni per riflettere e confrontarsi sulle aspirazioni delle nuove generazioni.

Gli auguri dei vescovi
La famiglia, i giovani, il bisogno di speranza. I vescovi italiani augurano buon Natale, offrendo degli spunti di riflessione interessanti. Un viaggio in Italia, attraverso le loro parole …

Adotta una "Pigotta" per aiutare l’Unicef
Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con le bambole di pezza realizzate dai bambini del mondo, vendute per sostenere i programmi dell’Unicef. E in vista di Torino 2006, arrivano anche le "Pigotte olimpiche"

L’altro Natale, tra i terremotati del Pakistan
80mila morti, tre milioni di sfollati: numeri da esodo biblico ma il mondo continua ad ignorare pressoché completamente la tragedia che ha colpito il Pakistan. Pochi aiuti e scarsa partecipazione, ma l’inverno gelido non aspetta

Grazie per la vostra attenzione!

Alla prossima …

La redazione di Korazym.org



Chi vuole farci un regalo? Per Capodanno!

Per una volta parliamo di noi, del nostro progetto e delle nostre finalità. Un’avventura portata avanti su base volontaria che tuttavia comporta alcuni costi. Chi vuole aiutarci a sostenerli?

Il 13 aprile del prossimo anno, Korazym.org spegnerà la sua terza candelina. Un traguardo importante che mai avremmo immaginato, raggiunto attraverso esperienze e momenti indimenticabili. Come spiegato in più occasioni, la nostra redazione è formata da giovani giornalisti che prestano il loro servizio in modo volontario. Una filosofia che spiega anche lo status del nostro editore, l’associazione senza fini di lucro Ragazzi-del-Papa, costituitasi il 31 gennaio 2004, con l’obiettivo di trasformarsi il prima possibile in una Onlus. L’associazione editrice di Korazym.org ha come scopo esclusivo il perseguimento di finalità solidali, la tutela dei diritti civili e della formazione e la promozione di un’autentica cultura della solidarietà attraverso l’uso della comunicazione e dell’informazione. Utilizzando i nuovi mezzi multimediali, l’obiettivo è quello di dare voce a tutti coloro che sono svantaggiati dalla specificità dei canali d’informazione, creando uno spazio d’interazione con gli utenti e promuovendo la partecipazione.

Il portale www.korazym.org nasce così per comunicare la vita della Chiesa, per dare continuità nel mondo dei media a percorsi di fede personali e per evidenziare esigenze e problemi umani e sociali. Con una media di circa 5mila accessi unici e quasi 20mila pagine viste al giorno, Korazym.org il 4 ottobre 2005 ha ottenuto la registrazione, presso il Tribunale di Latina, come testata giornalistica e costituisce un punto di riferimento per la tempestività dell’informazione.

Tutto il personale - redattori, collaboratori, grafici, tecnici, traduttori, ecc. - svolge la propria attività a titolo gratuito e così il sostentamento dell’Associazione si basa esclusivamente sulle quote versate dai soci e sulle donazioni. Nonostante la consultazione integrale del nostro sito continui ad essere gratuita, vi sono comunque costi da affrontare, come spese di viaggio, connessioni ad Internet, spazio Web, PC portatili, macchine fotografiche e videocamere digitali, cellulari. Per questo, in vista del Natale e del nuovo anno, l’Associazione Ragazzi-del-Papa ha bisogno anche del tuo sostegno per poter continuare e migliorare il servizio offerto, fronteggiando quelle spese che non possono essere evitate.

Facciamo appello alla sensibilità e alla generosità dei nostri lettori, che potranno effettuare una donazione, attraverso un versamento in contante o a mezzo Conto BancoPosta, sul conto corrente postale 53800553 (ABI 7601 - CAB 14700 - CIN W) intestato ad Associazione Ragazzi-del-Papa.

 


Per aiutare Korazym.org a crescere

Essendo il Portale Korazym.org uno spazio di discussione su argomenti che interessano i giovani, animato da un forte spirito di apertura e condivisione, tutti coloro che fossero interessati a collaborare possono farlo, mettendosi direttamente in contatto con la redazione:
Redazione Korazym.org

Abbiamo anche bisogno di offerte in denaro,
perché ci sono spese da affrontare
che non possono essere evitate
e non dipendono dal nostro impegno
e dalla nostra buona volontà.

Piccoli gocce d’acqua formano il mare ...
Piccoli granelli di sabbia formano il deserto ...
Piccoli gesti di solidarietà
possono aiutare Korazym a crescere,
a raggiungere tanti giovani
che, come voi,
si sono collegati a questo portale
nella speranza di vedere un po’ di luce,
di trovare una risposta,
di ascoltare una voce diversa
in mezzo alla cacofonia di questo mondo.

Conto BancoPosta 53800553
ABI 7601 - CAB 14700 - CIN W
intestato ad Associazione Ragazzi del Papa
Causale: Granello di sabbia


I partner di Korazym.org

 

 

 

 


AVVISO

Tenendo conto di alcune vostre segnalazioni, la Newsletter di Korazym.org ha una cadenza settimanale e contiene una selezione degli articoli più significativi.
Questo per evitare testi troppo lunghi e favorire una consultazione veloce.
Dunque, consultate Korazym.org per non perdere gli articoli pubblicati giornalmente e non necessariamente tutti elencati in questa Newsletter settimanale.
Grazie per la vostra attenzione e per l'entusiasmo con cui ci seguite!

  • Per contattarci non usare la funzione "rispondi a", ma clicca sul seguente link:
    Redazione Newsletter Korazym.org
  • Per comunicare con la redazione o per inviare informazioni e notizie, vi pregiamo di usare esclusivamente il seguente indirizzo (e dunque non l'indirizzo di Claudia Rossi da cui viene inviato questa Newsletter):
    Redazione Newsletter Korazym.org
  • In ottemperanza della Legge 675 del 31.12.1996, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati registrati nella database della Newsletter di Korazym.org.
  • Nel caso le nostre informazioni non fossero di vostro interesse, è possibile evitare qualsiasi ulteriore disturbo, inviando una e-mail all'indirizzo:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org
  • Per cancellarti da questa Newsletter o cancellare un indirizzo nel caso di ricezione multiple, clicca sul seguente link:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org
  • Attenzione: l'e-mail di cancellazione deve essere inviato dall'indirizzo su cui si riceve questa Newsletter.

Newsletter di Korazym.org - Agenzia di informazione
Una produzione della Redazione del Portale Korazym.org

Testata giornalistica iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale di Latina N. 838/04102005
Direttore responsabile: Serena Sartini - Condirettore coordinatore: Matteo Spicuglia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl