Maxiemendamento, Manconi: “Bisogna agire in fretta”

10/nov/2011 12.59.35 Confimprese Italia Giovani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Roma, 10 novembre 2011 �“ “Vista la situazione c’è necessità assoluta di
approvare il maxi emendamento alla legge di stabilità finanziaria, e
bisogna fare in fretta”. Gabriele Manconi, Presidente di Confimprese
Italia Giovani, ha commentato così le recenti vicende politiche, puntando
ancora sull’urgenza di adeguarsi alle disposizioni dettate dell’Unione
Europea.
“Per il Paese e in particolare per la classe imprenditoriale giovanile è
necessaria una ripartenza immediata �“ prosegue Manconi -, il momento è
critico e si deve fare tutto il è possibile per salvare la nostra economia
dal rischio di un default che avrebbe conseguenze drammatiche”.
In una situazione difficile come quella che sta attraversando l’economia
italiana in questi giorni Manconi auspica tempi brevi: “Anche se siamo
ancora lontani da una politica di reale incentivazione per i giovani
imprenditori l’approvazione del maxiemendamento rappresenterebbe un
importante punto di partenza, e non ci si può che augurare un repentino
benestare da parte del Parlamento”.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl