OMAGGIO A BILLY WILDER PER IL SUO CENTENARIO- MICS-. MUSEO CINEMA ROMA

15/gen/2006 23.22.51 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA M.I.C.S. TEL 063700266 E-MAIL ^ mics@email.it^
LEGGI E DIFFONDI -GRAZIE



CENTENARIO DI
BILLY WILDER
AL M.I.C.S.- MUSEO ^JOSE’ PANTIERI^ DEL CINEMA E DELLO SPETTACOLO DI ROMA -
Via Portuense 101 - ^arteitaliana@supereva.it^
____________________________________________________________


- ROMA 4-18 MARZO
- PROIEZIONI , CONFERENZE E MOSTRA ICONOGRAFRICA

^Billy Wilder ha fatto film indimenticabili e il suo centenario assume particolare rilievo .
E’ stato un grande uomo di cinema e di spettacolo, che ha realizzato opere importanti, da vedere e studiare.
BILLY WILDER DEVE ESSERE RICORDATO DEGNAMENTE .
Troppo hanno fatto gli uomini del potere , di recente, per quello squallido personaggio gay che fu Pasolini, che ha dato un’immagine della vita decadente, volgare, a volte anche disgustosa e adesso vogliamo vedere cosa faranno i ^sinistroidi^ per ricordare Billy Wilder ( della Hollywood capitalistica ) che non è un ^campione sinistroide^ come non lo sono tanti altri artisti (anche romani ) che sono stati ingiustamente dimenticati o sottovalutati : da Lucio D’Ambra a Bob Martinengo, da Romolo Bacchini a Filoteo Alberini ecc.
La cosiddetta cultura ^sinistroide^ è miope,esaltata, decadente e di parte: vede tutto rosso e solo rosso…
Esalta solo il rosso, dal pomodoro al sangue, dal sol dell’avvenire alla luna rossa…
Gli altri non esistono e se esistono sono secondari, minori, trascurabili…
Quando i ^sinistroidi rossi^ sono al potere spendono e spandono anche tanto denaro pubblico a senso unico , per propagandare e diffondere i loro ^campioni^ , quelli del fallimentare comunismo, del marxismo-leninismo, dei ^senza Dio^…
Si, ricordiamolo bene, coloro che soprattutto in Russia, si dichiaravano con orgoglio e violenza ( e ancora ce ne sono) dei ^SENZA DIO^…sono ancora, il modello da seguire , per certi ^riciclati dall’aspetto serafico ^ del nuovo volto ^sinistroide^…
Non possiamo dimenticare le atrocità commesse dalla dittatura rossa e rischiamo di farci abbindolare dalla propaganda a senso unico che ci propinano , ogni giorno, in tutte le salse (rosse) , e in tutti i modi… con la scusa della ^cultura^. della^libertà^ , ecc. ecc.
In questo sono bravissimi , sono abilissimi… molti continuano a credere alle loro ^chiacchere^ dimenticando i fallimenti sovietici, le ondate di poveracci dell’europa dell’est che invadono i paesi capitalistici, come l’Italia dove il sole non è quello dell’avvenir marxista-leninista in cui credono al posto di Dio e delle religioni… si perché , secondo le loro chiacchere, sarebbero ^ le religioni l’oppio dei popoli^ non il comunismo, il marxismo ,il leninismo…
capito che furbi ?
Il tempo ha dimostrato il contrario, ma ancora molti resistono, ci credono e vorrebbero farci credere….
Vorremmo vedere una strada o un monumento dedicato a Billy Wilder ( per Pasolini sembra ce ne siano tre… ) e intanto lo ricordiamo per primi : ricordiamo la sua collaborazione con Ernest Lubitsch per la sceneggiatura di ^Ninotchka^ con Greta Garbo . Ricordiamo tanti film importanti : ^Scadalo Internazionale^, ^Viale del tramonto ^ ( con alcuni artisti immortali del cinema muto ) , ^Sabrina ^,^A qualcuno piace caldo^ , ecc.
Non ricordiamo Billy Wilder per i numerosi Premi Oscar a lui attribuiti , ma per le sue idee, per le numerose emozioni che ci ha dato con i suoi film , per le risate, i pianti, la bravura, l’impegno,per il talento vivace e originale …
Ecco Billy Wilder è stato un grande uomo di spettacolo che ha dato qualche cosa di positivo e di valido per la qualità della vita e per questo gli rendiamo un doveroso omaggio, se pur simbolico.
Billy Wilder è un esempio interessante,di cinema e di spettacolo di qualità , non quello negativo, decadente, volgare, deprimente , di certi gay intellettualoidi e demoniaci che vorrebbero trascinarci nel vortice perverso del vizio e dei falsi valori umani.
M.I.C.S.
Programma:
- Martedì 7 marzo ore 16 CONFERENZA DELLO STORICO E FILOSOFO JOSE’ PANTIERI segue il film :
^ A QUALCUNO PIACE CALDO^ (1959) con Marilin Monroe
- Giovedì 9 marzo ore 16,30 : ^ SABRINA ^ (1954)con Audrey Hepbour
- Sabato 11 marzo ore 16,30 : ^IRMA LA DOLCE ^(1963) con Shirley MacLaine , Jack Lemon
- Martedì 14 marzo ore 16,30: ^VIALE DEL TRAMONTO ^(1950) con Gloria Swanson
- Giovedì 16 marzo ore 16,30 : ^QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA^ con Marilin Monroe
- Sabato 18 marzo ore 16,30 : ^BACIAMI STUPIDO^ (1954) con Kim Novak , Dean Martin

--------------prenotazione obbligatoria- posti limitati ________________
^arteitaliana@supereva.it^


******************************************************************************************



--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 2.100.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl