Rete Democratica Caserta :Dibattito Sala Provincia di Caserta 14 gennaio 2006 "Salviamo la Costituzione"

Rete Democratica Caserta:Dibattito Sala Provincia di Caserta 14 gennaio 2006 "Salviamo la Costituzione" Comunicato stampa Con le belle note di Agnese Ginocchio (cantautrice impegnata nel movimento Pax Christi sui temi della pace e della giustizia sociale) si è aperto sabato 14 gennaio 2006 nella sala della Provincia di Caserta l'incontro promosso dalla Rete Democratica di Terra di Lavoro(Caserta) sul tema: "Salviamo la Costituzione".. Una folta presenza di cittadini e di rappresentanti delle vari associazioni provenienti da tutta la provincia ha seguito con attenzione e partecipazione i lavori del convegno, che sono stati introdotti da Pasquale Iorio (a nome del comitato promotore che ha la sede operativa presso la CGIL provinciale), il quale ha sottolineato la crescente mobilitazione intorno alla campagna per la raccolta delle firme per il referendum abro!

16/gen/2006 05.11.23 giovanni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
 
Con le belle note di Agnese Ginocchio (cantautrice impegnata nel movimento Pax Christi sui temi della pace e della giustizia sociale)  si è aperto sabato 14 gennaio 2006  nella sala della Provincia di Caserta l’incontro promosso dalla Rete Democratica di Terra di Lavoro(Caserta) sul tema: “Salviamo la Costituzione”..
Una folta presenza di cittadini e di rappresentanti delle vari associazioni provenienti da tutta la provincia ha seguito con attenzione e partecipazione i lavori del convegno, che sono stati introdotti da Pasquale Iorio (a nome del comitato promotore che ha la sede operativa presso la CGIL provinciale), il quale ha sottolineato la crescente mobilitazione intorno alla campagna per la raccolta delle firme per il referendum abro! gativo in tutte le città, nei luoghi di lavoro, nelle scuole e nelle università.
Il prof. Lorenzo Chieffi (costituzionalista)  ha tenuto una relazione molto ricca in cui ha illustrato il percorso storico di modifica delle norme costituzionali, che con l’ultima riforma varata dal governo Berlusconi accentua i rischi e pericoli di “una dittatura della maggioranza” di attacco ai fondamentali diritti e valori che sono alla base della nostra democrazia.
Nel dibattito sono intervenuti il prof. Nicola Melone (Preside Facoltà di Scienze), la consigliere regionale Rosa Suppa (che ha ricordato che la Campania ha già approvato la richiesta di Referendum e gli atti saranno consegnati alla Cassazione nei prossimi giorni insieme alle altre 4 Regioni,anche per evidenziare lo stretto raccordo tra iniziativa istituzionale e movimento popolare), Angela Cerrito e Gianfranco Alois (i quali hanno ripreso i nessi con le politiche formative della scuola,della ricerca e dello sviluppo nella dimensione europea).
Inoltre, erano presenti il sen. Gaetano Pascarella, il presidente delle Acli Michele Zannini, Benedetto Santangelo (Federconsumatori), i segretari cittadini e provinciali dei circoli della margherita, dei DS, dei Comunisti Italiani, di Rifondazione Comunista, dei Verdi per la Pace e di Partecipazione e Solidarietà.
A sottolineare l’adesione ai contenuti ed agli obiettivi della manifestazione - formalmente espressa dal Presidente e dal Vice presidente della Provincia di Caserta - erano presenti in sala gli assessori Franco Capobianco, Enrico Milani ed Antonio Recccia.
L’incontro è stato concluso dal Segretario provinciale CGIL Michele Colamonici, che ha rimarcato la necessità di salvaguardare i diritti sociali (lavoro,sanità,istruzione) e di eguaglianza come valori fondanti della convivenza civile e dell’unità nazionale.
Arturo Gigliofiorito ha curato gli aspetti organizzativi per la campagna di raccolta delle firme,che domani mattina domenica 15 gennaio partirà contemporaneamente in tante città . Durante la manifestazione, si è ulteriormente arricchito il quadro delle adesioni di associazioni e forze politich! e, ma anche di tante persone del mondo delle competenze e della società civile, del mondo produttivo e del volontariato (laico e cattolico).
 
Caserta, 14 gennaio 2006                                              
 
Ufficio Stampa Rete Democratica
 Pasquale Iorio -Arturo Gigliofiorito
 

Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi, antispam, antivirus, POP3
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl