[News]Riduzione del danno?

18/gen/2006 06.07.54 comunita-droga.org Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Riduzione del danno, aumento dei morti.

(Parlano i numeri)

In Svizzera, triste avanguardia delle politiche della cosiddetta riduzione del danno, il numero di morti per droga è aumentato del 20% lo scorso anno.

 

L'indagine, realizzata dall'agenzia di stampa AP presso tutti i 26 Cantoni, mostra che nel 2005 i morti per droga sono stati complessivamente 212, ossia 35 in più rispetto al 2004. Dando un'occhiata alle singole realtà, emerge che il primato spetta a Zurigo con 63 decessi, che 15 Cantoni registrano un aumento sull'anno precedente e che in Ticino c'è stata la maggiore crescita percentuale (7 casi in più e 17 in totale).

 

Markus Jann, direttore della sezione droghe del dipartimento della Sanità, si dice preoccupato da questi dati, ma afferma che non gli sembra opportuno mettere mano a modifiche nella politica antidroghe del paese. Atteggiamento comprensibile in un paese, la Confederazione Elvetica, dove il Presidente Moritz Leuenberger, solo tre giorni or sono, ha inviato le proprie congratulazioni ed auguri di buon compleanno ad Albert Hofmann, il chimico che scopri l'Lsd, nel 1938.


SE CONOSCI QUALCUNO CHE HA UN PROBLEMA DI DROGA O ALCOL C’È QUALCOSA CHE PUOI FARE SUBITO.

CHIAMA 02 - 2851 0138

IL PROGRAMMA NARCONON FUNZIONA.


Narconon è un programma di riabilitazione che non utilizza droghe alternative, farmaci o sostanze che alterano la mente, nel processo della riabilitazione. È un programma di studio (educativo) per la riabilitazione di chi ha abusato di droghe o alcol basato sulle ricerche e le scoperte dell’educatore L. Ron Hubbard.


Opera inedita. Copyright © 2005 dell'Associazione per un Futuro Migliore.

Tutti i diritti riservati. NARCONON® e il logo NARCONON Jumping Man sono marchi d'impresa e di servizio di proprietà dell'Association for Better Living and Education International (ABLE) e sono usati con il suo permesso.

TUTELA DELLA PRIVACY

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da contatti personali o da elenchi e servizi di pubblico dominio o pubblicati. In ottemperanza dell'Art.13 del D.Lgs. n.196/2003, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Nel caso le nostre comunicazioni non fossero di vostro interesse, è possibile evitare qualsiasi ulteriore contatto rispondendo a questa stessa e-mail, con "Cancella" come oggetto del messaggio oppure cliccando qui.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl