4 FEBBRAIO FESTA DELLA MADONNA DEL FUOCO A ROMA MICS MUSEO CINEMA

23/gen/2006 12.45.22 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

***************************************************

4 FEBBRAIO :AL MICS (MUSEO^JOSE’ PANTIERI^ DEL CINEMA E DELLO SPETTACOLO DI ROMA)CELEBRA LA FESTA DELLA BEATA VERGINE DEL FUOCO - VIA PORTUENSE 101 - ROMA (altezza Via Ippolito Nievo )
_________________________________________________
FESTA DELLA B.V. DEL FUOCO IL 4 FEBBRAIO ORE 16-
Nella sede del MICS (Museo ‘Josè Pantieri’ del Cinema e dello Spettacolo) di Roma, in Via Portuense 101 Porta Portese, in occasione della festa della Madonna del Fuoco, Protettrice del MICS e di tutti gli archivi visivi e sonori, sara’ recitato il S. Rosario e seguira’ la proiezione del film di Luigi Comencini ^LA VALAGIA DEI SOGNI^.
Alla cerimonia saranno presenti esponenti del MICS, della FIAIS (Federazione Internazionale degli Archivi delle Immagini e dei Suoni) e di quanti vorranno partecipare con preavviso ^mics@email.it^.
Lo storico e filosofo Pantieri illustrerà brevemente la straordinaria storia che ha consacrato la Madonna del Fuoco quale Protettrice del Museo.
Anni or sono a Magliano Sabina scoppiò un disastroso incendio che distrusse tutti i materiali adiacenti all’archivio del MICS. Miracolosamente tutto questo materiale (pellicole al nitrato, foto, manifesti, ecc.) non fu intaccato dalla fiamme, che arrivarono sino all’immagine della Beata Vergine del Fuoco, da sempre esposta e onorata al M.I.C.S.
Fondato a Parigi nel 1959, il MICS fu costituito inizialmente come "Associazione-Centro Studi Cinetelevisivi"; successivamente, con decreto della Soprintendenza del 9-7-2003, fu dichiarato ufficialmente “di grandissimo valore storico”. Questo Museo è una grande realtà culturale e sociale, unica nel suo genere, con una sede espositiva di 1500 mq. Si tratta di una delle più importanti raccolte del settore, con un patrimonio inestimabile, frutto di una ricerca e di un lavoro altamente specializzato, sul cinema e lo spettacolo ( teatro, circo, musica,radio, televisione,fotografia, ecc.) riguardante l'immagine e il suono come memoria storica collettiva.
Una straordinaria e affascinante esposizione di cimeli appartenuti a grandi artisti, apparecchiature, costumi,manifesti, foto, film d'epoca,curiosità e rarità in molti casi uniche al mondo e di grande Sale di proiezione, moviole e attrezzature professionali di vari formati, laboratori e collegamenti satellitari TV, fanno del MICS un punto di riferimento indispensabile e, in certi casi, veramente di primo piano ( specializzato sopratutto nelle rarità del cinema muto italiano ed europeo, ma anche in raccolte insolite e moderne). Il MICS organizza manifestazioni periodiche, come la famosa ^Settimana internazionale del cinema muto ^( la più antica e importante del settore ), le rassegne sul cinema comico ; Roma e il cinema; I grandi cineasti italiani, Cinema e religione ed altri appuntamenti di notevole interesse, soprattutto per gli appassionati del cinema che non dovrebbero perdersi una visita al Museo… Da un mese il MICS organizza visite guidate a Roma nei luoghi storici d!
el cinema .
______________________________________________________
Note storiche sulla B.V. DEL FUOCO


Il 4 febbraio del 1428 un disastroso incendio in una scuola di Forlì distrusse tutto ma restò intatta l’immagine della Madonna del Fuoco, una xilografia stampata su carta comune posta su una tavola di legno.
Pertanto ogni anno il 4 febbraio si celebra la festa della B.V. DEL FUOCO a Forlì ( eletta Patrona della città) e in altre località.
Il 5 marzo 1996 , analogamente, un altro incendio a Magliano Sabina, sulla Via Flaminia, distrusse due magazzini, ma rimasero intatti ^miracolosamente^ gli archivi ,con fototeca e cineteca del M.I.C.S. dove, tra l’altro, era esposta e onorata una immagine della B.V. DEL FUOCO. Tracce del fumo e delle fiamme sono ancora visibili in un supporto di legno che espone la sacra immagine.
Pertanto il M.I.C.S.- MUSEO JOSE’ PANTIERI DEL CINEMA E DELLO SPETTACOLO , ha eletto ufficialmente la Madonna del Fuoco sua protettrice e la F.I.A.I.S. - FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DEGLI ARCHIVI DELLE IMMAGINI E DEI SUONI ha esteso , tale decisione , a tutti gli archivi delle immagini e dei suoni ( foto, film, manifesti, dischi, registrazioni ecc. ).
L’immagine viene onorata nei luoghi più importanti del M.I.C.S. e festeggiata il 4 febbraio di ogni anno ma anche il 5 marzo.







--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 2.100.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl