UNA STORIA DI LEGA DEL FILO D'ORO

Lega del Filo d'oro, grazie al progetto "Un ponte per" e al volontariato, è riuscita ad accogliere in Italia un ragazzo che ha 18 anni ed è affetto da una sindrome che, con il tempo, lo ha isolato dal resto del mondo, togliendogli progressivamente la vista e l'udito.

Persone Jasim
Luoghi Italia, Iraq, Baghdad, Senigallia
Argomenti medicina

22/dic/2011 17.54.59 Luther Blissett Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lega del Filo d’oro, grazie al progetto “Un ponte per” e al volontariato, e’ riuscita ad accogliere in Italia un ragazzo che ha 18 anni ed e’ affetto da una sindrome che, con il tempo, lo ha isolato dal resto del mondo, togliendogli progressivamente la vista e l’udito. Musa, questo è il suo nome, ha deciso di lottare per continuare a vivere e comunicare con gli altri.

Musa Jasim e’ nato in Iraq a Bagdad ed e’ arrivato in Italia per avere accesso a nuove cure per la sindrome di Rosai Dorfman. Si tratta di una sindrome assai rara, che ha causato la perdita della vista e oggi quella progressiva dell’udito. Non era preparato alla perdita dell'udito e cio’ ha causato periodi di depressione, che lo hanno portato a rimanere chiuso in casa per mesi. Venuto in contatto con la realta’ della Lega del Filo d'Oro ha imparato che comunicare e’ sempre possibile ed ha cominciato ad utilizzare anche altri metodi di comunicazione, questo grazie anche ad ogni donatore che ha deciso di sposare la nostra causa a favore dei sordociechi.

Durante l’ultima conferenza dei sordociechi svoltasi a Senigallia, Musa ha partecipato a due soggiorni estivi, dove ci ha raccontato, in un italiano perfetto, che “ogni volta alla Lega del Filo d’Oro e’ una esperienza unica ed irripetibile perche’ non sento piu’ le difficolta’ di comunicazione. La comunicazione non è piu’ difficile e non rappresenta più una barriera tra me e il resto del mondo.”. Se anche tu vuoi sostenere questo ed altri progetti della Lega del Filo d’Oro, perché non sfruttare il momento dei regali natale?

Luther Blissett

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl