LA CAMPAGNA ANTIDROGA DELLA CHIESA DI SCIENTOLOIGY

09/gen/2012 22.04.56 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Le iniziative di Scientology sulla prevenzione all’uso di droghe hanno aiutato
a rendere disponibile nel 2011 la verità riguardo alle droghe


Le Chiese di Scientology nel 2011 hanno unito le loro forze a gruppi e persone della stessa opinione, raggiungendo più di 100 milioni di persone con informazioni efficaci sulle droghe.
La necessità di un’efficace prevenzione alle droghe non è mai stata così urgente.

A livello internazionale, ci sono circa 210 milioni di persone che fanno uso di droghe illegali, più della popolazione di California, New York, Regno Unito, Italia ed Australia messe assieme.
Ogni 12 secondi, nel mondo, un ragazzo in età scolare sperimenta per la prima volta l’uso di una droga illegale, e sono ogni anno più giovani i ragazzi che vengono esposti a queste sostanze pericolose.

Nel 2011, la Chiesa ha patrocinato la produzione e la distribuzione di oltre 4,2 milioni di opuscoli educativi sulle droghe e migliaia di pacchetti informativi, striscioni, poster e kit per gli istruttori, rendendoli disponibili gratuitamente alle persone.

I giovani “hanno sentito di tutto” e sono scettici riguardo ai metodi allarmistici, ma questi materiali li mettono faccia a faccia con gli effetti devastanti delle droghe.
Il comandante di una delle stazioni di polizia più indaffarate di Los Angeles ha descritto il valore del programma La Verità sulla Droga nel proprio distretto: “I video e gli opuscoli educativi prodotti da questo programma hanno un valore inestimabile nell’educare la comunità sulle ripercussioni negative che le droghe hanno sulla società. ”

Una contea del sud-est degli Stati Uniti precedentemente classificata al terzo posto per overdose accidentali di farmaci, ha riportato notevoli miglioramenti grazie al programma. Nella contea sono state fornite copie dell’opuscolo La Verità sulla Droga a tutti gli studenti delle medie—1.500 in tutto. Quando è stato pubblicato il resoconto successivo, non solo la contea non era più ai primi posti, ma non ero nemmeno nell’elenco.

Gli Scientologist sono dediti nell’aiutare i giovani a evitare l’uso di doghe. Il 26 giugno, Giorno Internazionale contro l’Abuso e il Traffico Illecito di Droghe, più di 100 chiese e missioni di

Scientology in sei continenti hanno svolto attività per innalzare la consapevolezza sul problema.
In italia, i volontari della campagna  il 26 giugno hanno distribuito oltre quindicimila opuscoli La verità sulla droga, organizzato concerti, partecipato a manifestazioni sportive e civiche in generale per diffondere il messaggio antidroga.

Negli USA partecipano ogni anno a due iniziative a livello nazionale sulla prevenzione al crimine e all’uso di droga, in agosto alla National Night Out (Notte Bianca Nazionale) e in ottobre alla Red Ribbon Week (Settimana del Nastro Rosso), tenendo conferenze, organizzando marce e distribuendo opuscoli nelle città di tutto il paese.

In Ungheria, gli Scientologist aiutano ad organizzare e a condurre la maratona annuale attraverso il paese per un’Ungheria Libera dalla Droga, spostandosi di città in città per promuovere una vita libera dalla droga.

Gli Scientologist olandesi prendono parte all’annuale Maratona Olandese Contro la Droga. Nel 2011, la corsa, della durata di due settimane, ha coperto 382 km.
Lungo il percorso, hanno distribuito opuscoli, incontrato Sindaci ed altri Funzionari locali e promosso il loro messaggio di libertà dalla droga in interviste alla radio e alla TV.

Nella Repubblica Ceca, negli ultimi nove anni gli Scientologist hanno aiutato ad organizzare l’annuale Cyclorun per una Repubblica Ceca Libera dalla Droga, corsa a piedi e in bicicletta di due settimane lungo tutto il paese. In coordinazione con i sindaci delle città, la polizia ed altri funzionari locali, hanno mobilizzato intere comunità per prendere posizione contro la droga.

Un uomo d’affari in pensione del Congo è venuto a conoscenza della campagna La Verità sulla Droga presso le Chiesa di Scientology per l’Europa di Bruxelles ed è tornato nel proprio paese per istituire il gruppo Dico No alla Droga nella Repubblica Democratica del Congo.

Questa fondazione sta raggiungendo migliaia di persone con il messaggio “liberi dalla droga”, facendolo sentire in tutto il paese.
Nello scorso anno solamente, tramite azioni dirette e campagne informative patrocinate dalla Chiesa di Scientology, sono state raggiunte più di 100 milioni di persone con il messaggio “la verità sulla droga”.

Per saperne di più in merito all’iniziativa sulla prevenzione all’uso di droga patrocinata dalla Chiesa di Scientology o per parteciparvi, visita il sito www.noalladroga.org
_________
La Chiesa di Scientology patrocina una delle più grandi campagne mondiali non governative sull’istruzione e la prevenzione all’uso di droga. È stato definitivamente provato che quando ai giovani viene fornita la verità riguardo alle droghe, informazioni veritiere su ciò che sono e cosa causano, il loro utilizzo crolla di conseguenza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl