LA LEGA DEL FILO D'ORO, DONA CON UN SMS SOLIDALE

25/gen/2012 16.29.03 Luther Blissett Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La missione della Lega del Filo d'Oro è quella di assistere, riabilitare, educare e reinserire in famiglia o nella società gli individui sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Quest'ultimi avranno cosi un miglioramento della qualità della vita che è l'obiettivo della Lega del Filo d'Oro. Far sentire il tuo amore ad un bambino sordocieco è l'unico modo per raggiungerlo; è possibile farlo, dal 21 gennaio al 12 febbraio donando 2€ con un sms solidale al 45506. In particolare i fondi raccolti serviranno a finanziare per un anno le attività di fisioterapia e di idroterapia presso il Centro di Osimo. Per i bambini, giovani e adulti con disabilità sensoriali il recupero e il potenziamento delle abilità motorie è di fondamentale importanza. Le attività motorie, in acqua e non, rivestono un ruolo importantissimo nello stimolare le persone sordocieche; lo scopo principale della terapia è infatti quello di migliorare le loro abilità in termini di equilibrio e di coordinazione, agevolando così l’orientamento, la mobilità e l’autonomia.

Le attività motorie rivestono un ruolo importantissimo nello stimolare le persone che non vedono, non sentono e che sono affette da gravi disabilità e che si trovano costantemente in una situazione caratterizzata da scarse possibilità di movimento e di esplorazione dello spazio; lo scopo principale è migliorare le loro abilità in termini di equilibrio e di coordinazione, agevolando così l’orientamento, la mobilità e l’autonomia. La fisioterapia è un’attività che riguarda la mobilità della muscolatura, dell’ossatura e il lato evolutivo. Negli individui con problemi psicomotori a volte anche gravi queste abilità sono alquanto compromesse, così come le capacità di recupero, che costituiscono lo scopo principale della riabilitazione, che viene garantita dalla presenza di professionisti, medici specialisti e spesso supportata anche dalle varie attività svolte dalle persone che fanno volontariato.

La seconda fase, dopo il lavoro a terra, prende il nome di idroterapia che significa letteralmente cura in acqua: è stata adottata dalla Lega del Filo d'Oro da alcuni anni. Questo tipo di terapia è molto importante ai fini di facilitare ed amplificare il processo di apprendimento motorio e comportamentale. Si è scoperto, negli anni di esperienza nel settore, che sono le particolari proprietà dell'acqua ad aumentare il livello di apprendimento rispetto a quello che si potrebbe avere nel lavoro a terra. La piscina, essendo priva di ostacoli, libera dai timori e rassicura gli individui ed inoltre favorisce tutti i tipi di contatti. Infatti, il muoversi in assenza di peso e la tiepidità dell'acqua, permettono a chi ha difficoltà motorie importanti di sentirsi a proprio agio e superare i timori e cercare di prendere coscienza delle funzionalità del proprio corpo. Per questo ed altri progetti ringraziamo ogni donatore per la fiducia che ripone in noi e nel nostro operato.

Luther Blissett

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl