La Masca e la Maschera - laboratorio sull'uso magico delle maschere

09/feb/2012 10.55.30 Circolo dei Trivi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Circolo dei Trivi presenta:


“La Masca e la Maschera”
laboratorio sull’uso magico e rituale della maschere

 a cura di Nyx e Cronos
 
Milano
 
Domenica 19 febbraio 2012 ore 14.00
 
Un workshop unico nel suo genere che viene riproposto dopo il successo ottenuto sia in Italia che all’estero.

In occasione del momento dell’anno in cui ancora si “celebrano” le maschere, il carnevale, cercheremo di recuperarle all’uso giocoso a cui sono relegate da secoli nella civiltà occidentale per reinserirle nel loro contesto di origine quello magico e quello sacro. Obiettivo del laboratorio sarà quello di creare la nostra “maschera” e di sperimentare con questa il lavoro magico: ci focalizzeremo quindi sia sul lavoro pratico, manuale magico, che quello teorica
 
Si dice che la parola “masca”, cioè strega nel dialetto piemontese, derivi dalla parola maschera. Si tratta di uno dei tanti segnali che indicano come questi strumenti abbiano sempre svolto una funzione magica oggi dimenticata. Dai popoli tribali, fino alle grandi civiltà pagane dell’antichità, le maschere erano un mezzo di comunione con gli dei. Anche il termine maschera del resto affonda probabilmente la sua storia nel legame con il dio Phersu, da cui deriva “persona”, cioè maschera in latino. Uno strumento dall’eccezionale potere che la religione cristiana ha cancellato dal contesto sacro cercando in tutti i modi di relegarlo ad ambiti ristretti della vita sociale.
 
Con la “caduta” delle maschere dall’ambito del sacro sono caduti anche gli dei. È per questo che per un neopagano e un wiccan riappropriarsi di questo strumento diventa un passo fondamentale per operare magicamente su se stessi e con gli altri. Un mezzo per contattare la propria divinità interiore e rappresentarla. La maschera cancella l’identità dell’Io e consente un ampliamento della consapevolezza da cui tutto diventa virtualmente possibile perché ci permette di attingere direttamente al potere degli dei.
 
Verrà fornito tutto il materiale necessario per realizzare la maschera.
 Nyx (Maurizia Merati) e Cronos (Davide Marrè) sono rispettivamente Grande Sacerdotessa e Grande Sacerdote della Wicca nella prima congrega italiana di tradizione gardneriana/alexandriana. Nyx è inoltre vice-presidente dell’associazione Argiope – Donne nel Sacro. Ha co-organizzato e condotto vari seminari e corsi sulla Wicca in Italia ed un’artista che nei suoi lavori trasfonde le sue esperienze nel cammino della Vecchia Religione utilizzando forme e colori come porte per comunicare con il Divino e la Natura e come mezzo di guarigione spirituale. Particolarmente interessata al lavoro con Natura ed Elementi, da anni si dedica allo studio del potenziale sviluppato quando Arte e Magia si fondono nel momento creativo. Mentre Cronos è counselor, free lance, Presidente dell’Associazione Circolo dei Trivi e direttore della rivista di Wicca e Paganesimo “Athame”. Ha pubblicato “La psicologia esoterica” per Xenia, “Wicca: la Nuova Era della Vecchia Religione” e “La visione del Sabba – I rituali nella Wicca” per Aradia Edizioni,. Ha curato il testo “L’essenza del neopaganesimo” e "I principi della Wicca" per il Circolo dei Trivi. È un esoterista esperto nell’uso dei simboli della tradizione esoterica occidentale.

Programma indicativo
 
ore 14.00 – Accreditamento
ore 14.30 – L’uso sacro della maschera
ore 15.30 – Visualizzazione: il dio delle maschere
ore 16.00 – Creazione della maschera
ore 17.00 – Pausa
ore 17.15 - Uso magico della maschera
ore 18.30 – Rifinitura delle maschere

ore 19.30 – Pausa

ore 19.45 – Rituale con la maschera
Fine prevista ore 20.30 – 21.00
 
INFO e ISCRIZIONI
 
scrivere a: circolodeitrivi@athame.it

oppure chiamare:

telefono 02 89.75.14.88

 cell 345.83.55.421 ~-|**|PrettyHtmlEnd|**|-~ end group email -->

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl