GANASCE FISCALI:LA QUESTIONE E' ANCORA APERTA

15/feb/2006 01.57.44 carmelo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GANASCE FISCALI: LE POSIZIONI DI FEDERCONTRIBUENTI RISCONTRATE ANCHE NELLA
RELAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DEL LAZIO

Sulle ganasce la questione è aperta

La questione della giurisdizione sulle ganasce fiscali non trova pace. Il
tema è stato anche all’ordine del giorno dell’inaugurazione dell’anno
giudiziario 2006 delle commissioni tributarie di Roma. Il nuovo presidente
della Commissione regionale del Lazio, Claudio Varrone, ha sottolineato come
il contribuente si trovi in una situazione paradossale: per un piccolo
debito nei confronti del Fisco, subisce la confisca del veicolo. Un bene
indispensabile nella vita quotidiana. Mentre il sequestro richiede una
proporzionalità con la pretesa erariale. Considerazioni che arrivano dopo l’
ordinanza delle Sezioni Unite della Corte di cassazione n. 2053 del 31
gennaio che sul fermo ha sancito la giurisdizione ordinaria e non quella
amministrativa. Le posizioni espresse dalla Magistratura Tributaria
confermano che la nostra posizione sulla esigenza di modificare la
disciplina del fermo amministrativo sono fondate e le illegittimità da noi
poste alla procedura sono evidenziate anche dagli organi giudicanti e quanto
affermato dal Presidente della Federcontribuenti Carmelo Finocchiaro.


FEDERCONTRIBUENTI - federeazione nazionale dei contribuenti dello Stato e
delle autonomie locali




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl