SCIENTOLOGY COMITATO DEI CITTADINI PER I DIRITTI UMANI

Come parte del loro codice religioso, gli Scientologist si impegnano "a scoprire e contribuire a sopprimere ogni e qualsiasi pratica fisicamente dannosa nel campo della salute mentale" e, quindi, determinare un clima di sicurezza e protezione per la guarigione mentale.

Organizzazioni Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, Scientologist, Scientology
Argomenti diritto

29/feb/2012 22.10.13 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Come parte del loro codice religioso, gli Scientologist si impegnano “a scoprire e contribuire a sopprimere ogni e qualsiasi pratica fisicamente dannosa nel campo della salute mentale” e, quindi, determinare un clima di sicurezza e protezione per la guarigione mentale.

Con questo in mente, nel 1969 gli Scientologist fondarono il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU), un ente di tutela che indaga ed espone le violazioni psichiatriche dei diritti umani. Oggi il CCDU è una forza a livello mondiale che lavora attivamente per eliminare i trattamenti brutali, le pratiche criminali e le violazioni dei diritti umani nel campo della salute mentale. Ha contribuito a far promulgare più di 150 leggi che proteggono le persone da pratiche abusanti e coercitive nel campo della salute mentale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl