ANCHE IL RABBINO CAPO HA INCONTRATO IL PRESIDENTE DEL CECS E DEL MICS

25/feb/2006 21.51.15 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA RT44 TRASMESSO DAL C.E.C.S. ^cecs@ciaoweb.it^
**************************************************************************


IL RABBINO CAPO DELLA COMUNITA’ EBRAICA DI ROMA
HA INCONTRATO IL PRESIDENTE DEL C.E.C.S. E DEL M.I.C.S.

******************************************************

In questi giorni alla Sinagoga il Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma, il Prof. RICCARDO SHMUEL DI SEGNI ha incontrato ufficialmente il Presidente del C.E.C.S- COMITATO ECUMENICO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI , nonché fondatore del M.I.C.S.- MUSEO DEL CINEMA E DELLO SPETTACOLO DI ROMA, lo storico e filosofo GIUSEPPE JOSE’ PANTIERI , per un cordiale colloquio sulle iniziative culturali e sociali di prossima realizzazione.
Il C.E.C.S, unitamente al M.I.C.S. e al CO.I.F. (COMITATO ITALIA-FINLANDIA) ha in preparazione la VI edizione della GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DEL PADRE per il prossimo 19 marzo , con una importante ^Tavola rotonda^ nella sede in Via Portuense 101 , mentre il M.I.C.S. organizza un’ omaggio al grande regista, di origine ebraica, BILLY WILDER in occasione del centenario della nascita .
Questa rassegna, con proiezioni, conferenze e mostra si terrà a Roma, presso il M.I.C.S. dal 4 al 18 marzo .
All’incontro era presente anche il celebre fotoreporter CARLO RICCARDO che ha scattato numerose foto ricordo dello storico colloquio.
^ Sono un cattolico convinto e attivo da sempre - ha detto Pantieri - ma da sempre cerco di unire, con non poche difficoltà, esponenti di diverse Fedi religiose , per una collaborazione in campo culturale e sociale,perché penso e spero che in questo modo si possano sviluppare dei programmi utili alla collettività .
L’arte e la cultura sono legate alla Fede in Dio, alla spiritualità, ai valori umani primari, all’impegno sociale e religioso .
La storia dell’arte e della cultura sono , da sempre, collegate al mondo spirituale e religioso .
Da sempre grandi realizzazioni artistiche si sono ispirate alle tematiche , alle opere e ai personaggi religiosi.
Se esaminiamo la storia, ci accorgiamo che , principalmente non sono gli esponenti dei cosiddetti ^senza dio^ , dei ^non credenti ^ , del marxismo-leninismo, del maomismo, dell’estremismo agnostico,dei laici e radicali , dell’ateismo esasperato e squallido, dei ^satanici^ e del ^terrorismo^ ,coloro che hanno dato importanti e significative opere dell’arte e della cultura , ma sono principalmente coloro che si sono ispirati alla Fede religiosa e alla spiritualità .^



--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 2.100.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl