cs - 6° Forum mondiale dell’Acqu a, Focsiv sostiene le proposte della Santa Sede

cs - 6° Forum mondiale dell'Acqu a, Focsiv sostiene le proposte della Santa Sede.

Persone Gianfranco Cattai
Luoghi Roma, Africa, Marsiglia
Organizzazioni Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, Chiesa Apostolica Romana, Unicef, Organizzazione Mondiale della Sanità
Argomenti politica, economia, diritto

Allegati

13/mar/2012 15.29.29 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

6° Forum mondiale dell’Acqua, Focsiv sostiene le proposte della Santa Sede

 

Roma, 13 marzo 2012. Dopo la prima giornata di lavori del Forum mondiale dell’Acqua di Marsiglia e la presentazione del documento “Acqua, un elemento essenziale per la vita. - Impostare soluzioni efficaci” elaborato dal Pontificio consiglio per la giustizia e la pace, FOCSIV rilancia l’impegno dei suoi 65 organismi a sostegno delle proposte della Santa Sede.

“Da 40 anni FOCSIV con i suoi 65 organismi è presente nei Paesi africani con progetti tesi ad innescare processi di sviluppo integrale. Una delle lotte è stata proprio per l’accesso all’acqua, quale bene comune, e per il diritto ai servizi igienico-sanitari” dice il Presidente Gianfranco Cattai.

Per il diritto all’acqua - stando a dati Unicef e Oms - entro il 2015 il 92% della popolazione mondiale dovrebbe avere accesso a fonti migliorate d’acqua potabile, eccezione fatta per l’Africa dove la situazione resta drammatica. Per il diritto ai servizi igienico-sanitari, invece, il miglioramento è sotto la soglia attesa con gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Basti pensare che attualmente ancora 2,5 miliardi di persone non hanno accesso ai servizi igienico-sanitari. 

Da qui l’importanza del documento della Santa Sede che ribadisce, proprio a Marsiglia, la necessità che la comunità internazionale passi dalle dichiarazioni di intenti alle soluzioni, iniziando a istituire corti di giustizia per gestire i reclami di quanti vedono leso il loro diritto all’accesso all’acqua, e a tassare le transazioni finanziarie per dare acqua ai paesi in via di sviluppo e alle economie emergenti. Al riguardo Focsiv promuove da tempo l’introduzione della cosiddetta Tobin Tax.

“La tassa sulle transazioni finanziarie proposta nel documento vaticano è proprio la risposta alla necessità di incrementare le risorse pubbliche per garantire l’acqua nei Paesi africani” conclude Cattai.

 

Ufficio Stampa FOCSIV

Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373;

Cell. 338.3032216

E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

 

logo

 

 

FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario
Via S. Francesco di Sales, 18 00165 Roma

Tel. +39 06 6877 796/867 - Fax +39 06 6872 373

 www.focsiv.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl