CON CE.C.S. TUTTI IL 19 MARZO - GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DEL PADRE NEGATI E BEFFEGGIATI

05/mar/2006 20.58.27 ITALCULTURA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


DIRITTI DEL PADRE NEGATI E BEFFEGGIATI

> ****COMUNICATO STAMPA *****************
dal c.e.c.s.- comitato ecumenico per le comunicazioni sociali-
^cecs@ciaoweb.it^ ASSOCIAZIONE CULTURALE LEGALMENTE COSTITUITA- SENZA
SCOPO DI LUCRO -

**********************************************************************************************************************************

19 MARZO :
GIORNATA INTERNAZIONALE DEI
DIRITTI DEL PADRE
VI EDIZIONE

*******************************************************************************************

STANNO ARRIVANDO NUMEROSE ADESIONI

E MESSAGGI IMPORTANTI PER L’INIZIATIVA

PROMOSSA ED ORGANIZZATA DAL C.E.C.S.-

COMITATO ECUMENICO PER LE

COMUNICAZIONI SOCIALI

in collaborazione con il CO.I.F.- COMITATO

ITALIA-FINLANDIA

RIPORTIAMO UNA SIGNIFICATIVA E

IMPORTANTE LETTERA INVIATA DAL

SINDACO DI ROMA ON. WALTER VELTRONI

INDIRIZZTA AL PRESIDENTE DEL C.E.C.S.

- GIUSEPPE A MEDEO PANTIERI .



ADERITE SUBITO:

C.E.C.S.

Casella postale 6306

00195 ROMA

^cecs@ciaoweb.it^

*************************************


ROMA Comune di Roma
Prot. 11312

Il Sindaco
dal Campidoglio



Gentile Presidente ,

ho ricevuto la sua lettera con la quale mi

fa sapere dell’iniziativa del C.E.C.S., che si svolgerà

il 19 marzo prossimo, sulla “ Giornata

internazionale dei diritti del padre”



Questa tematica, come quelle che avete

affrontato finora, sono di grande interesse sociale e

trovo senz’altro utile e costruttivo un confronto

dialettico tra religioni e culture anche tanto differenti

tra loro, che possa arricchire il proprio bagaglio di

valori e di conoscenze e portare ad una reale

contaminazione fra i popoli.



La prego di gradire i miei più sinceri

auguri per l’iniziativa e tanti cordiali saluti.





Walter Veltroni



_______________________



Roma,24 /2/2006



**********************************************************************************************


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
19 MARZO :
GIORNATA DI LOTTA PER LA GIUSTIZIA SOCIALE ,
PER LA REALE PARITA’ TRA GENITORI


****************************************************************************************

promossa ed organizzata dal C.E.C.S.
- COMITATO ECUMENICO PER LE
COMUNICAZIONI SOCIALI e dal CO.I.F.
- COMITATO ITALIA-FINLANDIA con il
patrocinio e la collaborazione del M.I.C.S.
- MUSEO ^JOSE’ PANTIERI ^ DEL
CINEMA E DELLO SPETTACOLO
- PROIEZIONI- MOSTRA- CONFERENZE
ROMA 19 marzo 2006-
Prenotazione obbligatoria-
Posti limitati *********
IL 19 MARZO
NELLA SEDE DI VIA PORTUENSE 101 A ROMA
- PARTECIPATE TUTTI-
- PROGRAMMA GENERALE :
- Sabato 19 marzo:
GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DEL PADRE-
VI EDIZIONE ·
* ORE 10 - CHIESA SAN GIUSEPPE AL TRIONFALE S. MESSA

* Ore 11 UN MINUTO DI

SILENZIO O DI PREGHIERA OVUNQUE ·

· ore 15,30:PROIEZIONE GRATUITA DEL FILM:
^ MRS. DOUBTFIRE^(USA -1993 )
regia di Chris Columbus , con Robin Williams,
Sally Field


* ore 17:
TAVOLA ROTONDA :
^ I DIRITTI DEL PADRE NEGATI E BEFFEGGIATI ? ^

con la partecipazione di
specialisti e di testimoni diretti-
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
La famiglia è in crisi e poco o nulla facciamo
per salvare questo punto di riferimento
dell’essere umano.
Non lasciamoci incantare da certe
^mode^ e da certe ^tendenze^ che vorrebbero
farci credere che i tempi sono cambiati e
quindi deve cambiare anche il concetto della
famiglia tradizionale…
Un vecchi proverbio dice :
^chi lascia la strada vecchia per la nuova,
sa’ quello che lascia ma non sa’ quello che
trova^…
In questi ultimi decenni ci sono stati diversi
movimenti che hanno rivendicato cambiamenti
e diritti di ogni genere.
In qualche caso ci sono state delle giuste
rivendicazioni e dei giusti diritti che sono
stati ^conquistati^ , ma purtroppo, spesso,
si è distrutto quello che c’era di buono e di positivo.
Nella bilancia del bene e del male,
del giusto e dell’errato ci sono tanti esseri
umani infelici, tante famiglie distrutte,
tanti figli che crescono in maniera anomala.
Tanta solitudine, tanto dolore.
* DIFENDIAMO LA FAMIGLIA,
*DIFENDIAMO I FIGLI,
*DIFENDIAMO I VALORI SANI E POSITIVI.
Sempre: PARI DOVERI E PARI DIRITTI.


******
COMUNICATO DIFFUSO DALL’AGENZIA STAMPA FIDES

CODE05/5596 (1/9) (Fidest) Il c.e.c.s.- comitato ecumenico per le
comunicazioni sociali rivolge all'opinione pubblica una riflessione sul
ruolo paterno che riportiamo integralmente con preghiera di ampia
diffusione: La crisi della famiglia e della figura paterna ha evidenziato
l'urgente necessità di riesaminare e rafforzare questi aspetti importanti
della vita . Se da un lato, anche giustamente, ci sono state e continuano
ancora tante rivendicazioni per i diritti più svariati , da quelli delle
donne, a quelli dei cani e dei gatti , dei lupi e dei serpenti . ci
domandiamo perché la figura del "padre" debba essere spesso discriminata,
svilita, offuscata, limitata, diffamata .Quale ruolo ha il "padre" oggi ?
Quali "diritti" ha il padre ? Si conoscono bene i "doveri" del padre,
doveri e responsabilità economiche, tanti doveri e tante responsabilità
che, a ben riflettere non trovano adeguato riscontro con i "diritti". Ad
esempio, in Italia, in caso di separazione o di divorzio, i figli minori
sono ancora affidati alla "madre" per circa il 90 % . Il padre deve spesso
"mantenere" economicamente i figli , con dei "diritti" effimeri e spesso
il denaro che deve corrispondere è utilizzato in maniera assai discutibile
e impropria. Il padre ha dei "doveri", delle responsabilità molto
importanti e difficili con tanti limiti e tante difficoltà e poi, in
ultima analisi, quali "diritti" ? Una riflessione, un dibattito, sono
urgenti e necessari e poi occorre passare subito ai fatti concreti, con
provvedimenti legislativi, sensibilizzazione dell'opinione pubblica, prima
che sia troppo tardi. ed è già , purtroppo, troppo tardi.

**********


POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
^cecs@ciaoweb.it^
***LEGGI E DIFFONDI - GRAZIE

****** RIVENDICAZIONI E PROPOSTE LEGISLATIVE
PER UNA SOSTANZIALE E CONCRETA RIFORMA ,
INDIRIZZATE LE VOSTRE LETTERE AL
*PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA,
* PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
* PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO
*******************************

-QUESTA GIORNATA E LE NOSTRE PROPOSTE
POTRANNO SERVIRE A SMUOVERE
^ CHI DI DOVERE ^
E A RICHIAMARE L’OPINIONE PUBBLICA,
DISTRATTA E INCONCLUDENTE, AD UN MAGGIORE
IMPEGNO .
SONO INNUMEREVOLI I CASI, ASSURDI E INGIUSTI,
DI DISCRIMINAZIONE NEI CONFRONTI DELLA FIGURA PATERNA.
*********************************
C.E.C.S COMITATO ECUMENICO PER LE
COMUNICAZIONI SOCIALI
Casella Postale 6306
00195 ROMA
E-MAIL ^cecs@ciaoweb.it^
ADERITE SUBITO -********************

*************************************************************
IL C.E.C.S. NON ADERISCE A NESSUNA MANIFESTAZIONE IN LUOGHI PUBBLICI,
STRADE, PIAZZE ECC. RITENENDO TALE METODO MOLTO DISCUTIBILE E
CONTROPRODUCENTE
***************************************************************




--------------------------------------------------------------
Non resistere alla tentazione di conoscere nuovi amori!
Oltre 2.100.000 persone ti stanno aspettando su Incontri.
Vivi le emozioni fino in fondo!
http://www.supereva.com
---------------------------------------------------------------

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl