Newsletter di Korazym N. 2006/17

ci si interroga sul bilancio

12/mar/2006 02.32.22 Korazym.org Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.





Settegiorni, il meglio della settimana di

Gli esercizi spirituali del papa, le iniziative dei giovani e degli universitari, la riforma della Curia romana. Tutto quello che vi siete persi sul quotidiano non profit on line Korazym.org dal 4 all'11 marzo. Una selezione degli articoli pubblicati negli ultimi giorni.

Settimana di cambiamenti in Vaticano. Benedetto XVI ha vissuto l’esperienza degli Esercizi spirituali guidati dal cardinale Marco Cé, definiti “un tempo di respiro fisico e spirituale” e ha reso noto le sue prime decisioni sui nuovi assetti del governo della Chiesa: unificazione delle presidenze di alcuni pontifici consigli e criteri di efficienza e snellimento per alleggerire la macchina di Curia.

Dopo la settimana di riflessione, il papa ha ripreso la sua attività pubblica incontrando oltre 15mila giovani universitari in Vaticano, uniti idealmente ai loro coetanei degli atenei europei e africani, in collegamento video con l’aula Paolo VI. È stata questa la celebrazione principale della Giornata europea degli universitari di sabato 11 marzo, anticipata da un convegno sull’Africa promosso dal ministero degli Esteri. I giovani ancora al centro della vita della Chiesa, come dimostra per esempio l’eco della Giornata mondiale della gioventù di Colonia che continua a diffondersi. In settimana, i vescovi tedeschi si sono riuniti a Berlino per la loro assemblea plenaria per riflettere anche sulla pastorale giovanile, negli stessi giorni in cui ci si interroga sul bilancio dell’organizzazione dell’evento di agosto e comincia a prendere forma il nuovo viaggio di Benedetto XVI nel paese, in Baviera, nel mese di settembre. Appuntamento atteso, che si aggiunge ai viaggi in Polonia e soprattutto in Spagna, su cui non mancano anche alcuni retroscena politici riferiti ai rapporti tra Chiesa e governo Zapatero.

La settimana è stata poi scandita anche da alcuni spunti polemici sui rapporti tra cristianesimo e Islam. In particolare, hanno fatto discutere le dichiarazioni del cardinale Renato Raffaele Martino, presidente del Pontificio consiglio Giustizia e Pace, circa l’ipotesi di insegnamento della religione islamica nelle scuole italiane. L’opinione del porporato ha scatenato opinioni di segno opposto, anche nel mondo cattolico, con la presa di posizione del giornalista Vittorio Messori. Sabato, le precisazioni del cardinale in un’intervista al Corriere della Sera e a Radio Vaticana.

Su Korazym.org hanno poi trovato spazio come sempre le tante iniziative dal mondo dei giovani: dalla crisi dell’ora di religione in Spagna e Italia alla festa dei giovani salesiani, passando per il Sinodo dei giovani a Foligno, le pagine di "Evangelizzazione di strada" dirette a sacerdoti, operatori pastorali, catechisti, laici impegnati come frutto di impegno decennale nell'evangelizzazione di strada da parte della "Comunità Nuovi Orizzonti" fondata da Chiara Amirante, gli esercizi spirituali dei ragazzi di Milano e i dieci anni dell’arsenale della speranza di San Paolo del Brasile, creato dal Sermig di Ernesto Olivero.

In pieno clima pre-elettorale, inoltre, il nostro quotidiano on line ha preso in rassegna alcuni nodi controversi del confronto politico, a cui se ne aggiungeranno altri nelle prossime settimane: gli opuscoli di Forza Italia ai parroci e la nuova campagna sulla demografia promossa dai Radicali. Senza dimenticare poi i nostri editoriali dedicati questa settimana alla Notte degli Oscar e al cinema, alla festa della donna e ai due anni di vita della legge 40 sulla fecondazione assistita.

Non ci resta che augurare una buona lettura …

Grazie per la vostra attenzione!

Alla prossima …

La redazione di Korazym.org





Per aiutare

a crescere

Essendo il Portale Korazym.org uno spazio di discussione su argomenti che interessano i giovani, animato da un forte spirito di apertura e condivisione, tutti coloro che fossero interessati a collaborare possono farlo, mettendosi direttamente in contatto con la redazione:
Redazione Korazym.org

Abbiamo anche bisogno di offerte in denaro,
perché ci sono spese da affrontare
che non possono essere evitate
e non dipendono dal nostro impegno
e dalla nostra buona volontà.

Piccoli gocce d’acqua formano il mare ...
Piccoli granelli di sabbia formano il deserto ...
Piccoli gesti di solidarietà
possono aiutare Korazym a crescere,
a raggiungere tanti giovani
che, come voi,
si sono collegati a questo portale
nella speranza di vedere un po’ di luce,
di trovare una risposta,
di ascoltare una voce diversa
in mezzo alla cacofonia di questo mondo.


Conto BancoPosta 53800553
ABI 7601 - CAB 14700 - CIN W
intestato ad Associazione Ragazzi del Papa
Causale: Granello di sabbia


I partner di
 


Avvisi

Tenendo conto di alcune vostre segnalazioni, la Newsletter di Korazym.org ha una cadenza bisettimanale e contiene una selezione degli articoli più significativi.
Questo per evitare testi troppo lunghi e favorire una consultazione veloce.
Dunque, consultate Korazym.org per non perdere gli articoli pubblicati giornalmente e non necessariamente tutti elencati in questa Newsletter settimanale.
Grazie per la vostra attenzione e per l'entusiasmo con cui ci seguite!
 

  • Per contattarci non usare la funzione "rispondi a", ma clicca sul seguente link:
    Redazione Newsletter Korazym.org
  • Per comunicare con la redazione o per inviare informazioni e notizie, vi pregiamo di usare esclusivamente il seguente indirizzo (e dunque non l'indirizzo di Claudia Rossi da cui viene inviato questa Newsletter):
    Redazione Newsletter Korazym.org
  • In ottemperanza della Legge 675 del 31.12.1996, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati registrati nella database della Newsletter di Korazym.org.
  • Nel caso le nostre informazioni non fossero di vostro interesse, è possibile evitare qualsiasi ulteriore disturbo, inviando una e-mail all'indirizzo:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org
  • Per cancellarti da questa Newsletter o cancellare un indirizzo nel caso di ricezione multiple, clicca sul seguente link:
    Cancellazione Newsletter Korazym.org
  • Attenzione: l'e-mail di cancellazione deve essere inviato dall'indirizzo su cui si riceve questa Newsletter.

Newsletter di Korazym.org - Agenzia di informazione
Una produzione della Redazione del Quotidiano non profit on line Korazym.org

Testata giornalistica iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale di Latina N. 838/04102005
Direttore responsabile: Serena Sartini - Condirettore coordinatore: Matteo Spicuglia - Vicedirettore: Stefano Caredda

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl