RECUPERARE GLI ASTENSIONISTI E' UN SOGNO IRREALIZZABILE

13/mar/2006 05.10.44 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Leggiamo qui e là del gran lavoro che stanno facendo i vari partiti per cercare di recuperare gli astensionisti ed i delusi della politica e non riusciamo in alcun modo a comprendere su quali basi si voglia costruire questo recupero. Il recente colpo di mano dei vertici partitici hanno ormai creato un baratro incolmabile con i cittadini elettori: basti pensare che questi ultimi non hanno più la possibilità di eleggere al Parlamento i propri candidati di fiducia, ma devono sottostare a scelte arrogantemente imposte dall'alto. Allo sfacelo generale in tutti i settori del vivere sociale, i partiti hanno aggiunto lo sfascio della Democrazia. Attraverso una rete di relazioni coi vari poteri forti del nostro Paese, si accingono a dare all'Italia una moderna forma di feudalesimo. Ed hanno la faccia tosta di chiedere il consenso popolare. Temono l'astensionismo perchè esso mina alla base il consolidamento del loro futuro potere. Come dicevamo in un precedente intervento, noi non vogliamo dar vita ad un nuovo gruppo politico, bensì aspiriamo ad un progetto più ambizioso: quello di creare, tutti insieme, il Cybersocialismo ed utilizzare Internet come strumento di lotta socialista, pacifica e gandhiana, attraverso la controinformazione e la cultura diffusa sul principio che il Sapere prevale sull'Economia.
La controinformazione diffusissima nel cyberspazio quando dilaghi sull'ulespazio ( spazio materiale ) può essere dirompente. Il cybersocialismo non prevede strutture gerarchiche ma l'assunsione di responsabilità,di volta in volta, attraverso capacità e competenze. E' un ritorno del potere decisionale nelle mani dei cittadini cui è stato sottratto in modo fraudolento ed antidemocratico. E' una nuova via da esplorare col solo ed unico obiettivo del recupero di principi costituzionali fondanti e della crescita e miglioramento della società civile del nostro Paese.

Movimento Utopista: Il Gioco dell'Antipolitica in Rete
www.antiarte.it/movimentoutopista
Comitato per la salvaguardia della Cultura Europea



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl