L’Associazione culturale Kaleidoscienza riceve il PremioCittà Impresa 2012

01/mag/2012 13.19.11 KALEIDOSCIENZA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Kaleidoscienza è stato assegnato il Premio Festival Città Impresa 2012, per il contributo portato, attraverso la sua attività creativa, allo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro territorio e dell’intero Paese. Il Premio, promosso da Nordesteuropa e Corriere della Sera, verrà consegnato durante una cerimonia che si terrà alla Fiera di Vicenza mercoledì 2 maggio 2012.

Kaleidoscienza è un’associazione culturale, nata nel 2010 e con sede a Udine, che si occupa di divulgazione scientifica. Kaleidoscienza si avvale delle diverse competenze, in campo scientifico, artistico, informatico e didattico, presenti all'interno del gruppo di lavoro che si occupa dell'organizzazione delle iniziative sin dal 2006.

La mission di Kaleidoscienza è divulgare la cultura scientifica attraverso strumenti formativi non tradizionali che si ispirino all'ideale dell'educare divertendosi (edutainment) e della formazione permanente (lifelong learning).

A tal fine opera attraverso ogni tipologia di espressione creativa, poiché la creatività e l'arte consentono di veicolare la cultura scientifica calandola nel vivere quotidiano di ciascuno, permettendo di affrontare tematiche di natura filosofica ed etica.

L'Associazione culturale Kaleidoscienza ha promosso in questi anni varie attività per il raggiungimento del suo fine, in particolare laboratori didattico-scientifici, mostre ed esposizioni di carattere scientifico e artistico, eventi multidisciplinari, aperitivi con la scienza. Ha inoltre attivamente partecipato con le sue proposte all'interno di molte manifestazioni cittadine, come Friuli doc, Dammi un 5, Energia in gioco, Giornata mondiale del gioco, ed iniziative internazionali, come Green wave, Giornata internazionale delle malattie rare, Anno internazionale della chimica, Anno internazionale della biodiversità, Kinder Biennale di Esslinger am Neckar (Germania), ottenendo riconoscimenti a livello regionale ed internazionale per il lavoro svolto nel campo della divulgazione scientifica.

Il team di Kaleidoscienza sta attualmente lavorando per l'organizzazione delle prossime attività sociali, che partono come ogni anno in primavera. Nel 2012 Kaleidoscienza proporrà al pubblico una piattaforma di gioco sul terremoto per permettere alle nuove generazioni, che non hanno vissuto questa esperienza, di riflettere e conoscere questo fenomeno geologico dagli effetti spesso devastanti. Inoltre, ai più piccoli è dedicato il nuovo progetto “Riciclo senza frontiere”, un'attività di sensibilizzazione al riciclo e al riutilizzo dei rifiuti, un percorso con diverse difficoltà da superare in stile Giochi senza frontiere, il cui esito porta alla costruzione di un ingranaggio funzionante utilizzando esclusivamente materiale di riciclo.

Il prossimo appuntamento per conoscere Kaleidoscienza è il 19 maggio all'interno della manifestazione Dammi un 5, organizzata dal Comitato delle Associazioni della 2a circoscrizione presso il parco A.Desio di Udine. L'Associazione invita chiunque sia interessato a visitare il sito www.kaleidoscienza.it e a tesserarsi per partecipare attivamente all'attività sociale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl