MAGGIOSCUOLA CON LA NONA EDIZIONE A VERONA

16/mag/2012 21.45.32 Alessandro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Maggioscuola 2012 è arrivata alla 9 edizione e apre le porte a tutti i cittadini della provincia e non, dal 14 al 20 maggio.

Presso il Palazzo della Gran Guardia è possibile ammirare l’attenzione che pone Verona al mondo dei ragazzi, bambini, educatori e operatori scolastici.

In questa nona edizione, Maggioscuola, vuole rappresentare un’occasione per le scuole di Verona per mostrare alla città e alle altre scuole quanto prodotto durante l’anno  con i linguaggi e gli stili più diversi, dal teatro alla danza, alla musica, alla pittura, ma anche con convegni e laboratori. 

Questo anno ci sarà una novità, con un punto informativo, sempre per dimostrare la cura verso i giovani e la loro crescita.

Stiamo parlando di Gioventù per i diritti umani, ovvero un associazione indipendente e senza scopo di lucro, che ha sede in California, a Los Angeles. L’associazione ha un raggio d’azione internazionale ed uffici in varie parti del mondo.

Le sue attività sono rivolte alla diffusione della conoscenza e concretizzazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Effettivamente quale migliore momento se non il Maggioscuola, per far conoscere agli insegnanti, istituzioni e bambini in primo luogo i loro diritti umani e il programma di studio che si potrebbe implementare nel corso dell’anno, assieme alle altre materie.

L ‘evento prevede inoltre per una settimana l’alternarsi a Palazzo della Gran Guardia e al Teatro SS. Trinità di convegni, spettacoli di musica, teatro, danza, mentre nelle sale espositive del Piano Nobile in mostra i 27 progetti delle scuole statali e paritarie realizzati dagli alunni durante l’anno; nel loggiato saranno organizzati laboratori didattici rivolti sia alle scuole che alle famiglie. In programma numerosi altri eventi fra cui “Il Consiglio Comunale delle Bambine e dei Bambini”, “La caccia alle librerie”, il concorso “Festival di Canto Corale per ragazzi delle scuole primarie e secondarie” e la premiazione “ Caro maestro, cara maestra, grazie per…”.

 

Alessandro Gentilini

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl