cs - Rio+20. Appello all’Italia a rilanciare l’urgenza di decisi oni per uno sviluppo davvero sostenibile

Allegati

04/giu/2012 15.31.03 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Rio+20. Appello all’Italia a rilanciare l’urgenza di decisioni per uno sviluppo davvero sostenibile

 

Roma, 4 giugno 2012. In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente e alla vigilia della Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile che si terrà a Rio de Janeiro dal 20 al 22 giugno, il Presidente FOCSIV Gianfranco Cattai rinnova l’appello della Federazione ad “affrontare le cause strutturali dei modelli di sviluppo diseguali e insostenibili ponendo le basi di un’azione internazionale in particolare per la convergenza delle crisi climatiche, dell’insicurezza alimentare, della crescente diseguaglianza economica e della diseguaglianza di genere”.

 

Dopo la delusione per i risultati dei negoziati di Bonn, in Germania, infatti, ora tocca a Rio+20 cercare di portare a casa qualche progresso in più, nonostante le previsioni siano pessimistiche. Al riguardo, “l’auspicio è che l’Italia possa giocare un ruolo propositivo a livello internazionale, essendo - di conseguenza - a conclusione della conferenza essa stessa coerente e pronta ad assumere quegli impegni che l’intero sistema Italia sarà chiamato a realizzare” sottolinea Cattai.

 

Per condividere riflessioni, proposte e possibili soluzioni, proprio in vista di Rio+20 FOCSIV ha elaborato un documento pubblicato nella Collana Strumenti 34 -2012 dal titolo “La FOCSIV per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012)”  all'interno del quale uno spazio è dedicato ad una lista di raccomandazioni sottoscritte anche dalle principali sigle dell'associazionismo cattolico tra cui Azione Cattolica Italiana, CISL, COLDIRETTI, Movimento Cristiano Lavoratori e Agesci.

 

Il documento è realizzato insieme alle altre organizzazioni consociate nella CIDSE, la rete delle Organizzazioni Cattoliche di sviluppo legate alle Conferenze Episcopali di Europa e Nord America. Un documento per dare voce a quei miliardi di persone che nei Paesi poveri del Sud del mondo ancora oggi vivono nelle privazioni e nella miseria,

 

Scarica il testo integrale della collana strumenti (clicca qui).

Ufficio Stampa FOCSIV

Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373;

Cell. 338.3032216

E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

 

 

logo

 

 

FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario
Via S. Francesco di Sales, 18 00165 Roma

Tel. +39 06 6877 796/867 - Fax +39 06 6872 373

 www.focsiv.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl