TOSSICODIPENDENZA di L. Ron Hubbard

TOSSICODIPENDENZA di L. Ron Hubbard In assenza di una psicoterapia efficace, la diffusione della tossicodipendenza è inevitabile.

Persone Dianetics, Ron Hubbard
Argomenti medicina, psicologia

13/giu/2012 17.31.58 Celebrity Centre Firenze Chiesa di Scientology Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

TOSSICODIPENDENZA

 

di L. Ron Hubbard

 

In assenza di una psicoterapia efficace, la diffusione della tossicodipendenza è inevitabile.

Quando una persona è depressa o prova dolore, e non trova sollievo fisico con le cure, alla fine si accorgerà che droghe e farmaci fanno sparire i sintomi presenti.

In quasi tutti i casi di dolore, malessere o disturbi psicosomatici, una persona cerca una cura per il suo problema.

Quando, alla fine, qualcuno scopre che solo le droghe gli procurano sollievo, si arrende ad essa e ne diventa dipendente, spesso fino all'assuefazione.

Nel passato, se fossero esistiti altri rimedi, la maggior parte delle persone li avrebbe usati. Ma quando ci si sente dire che non esiste nessuna cura e che i propri dolori sono “immaginari”, la vita comincia a diventare insostenibile.

A questo punto, è possibile che una persona diventi un consumatore abituale di droga e rischia di diventarne dipendente.

Il tempo necessario per sviluppare dipendenza dalla droga può, ovviamente, variare. Può anche darsi che il malessere sia solamente causato da una condizione di “tristezza” o “esaurimento”. In ogni caso, la capacità di affrontare la vita viene ridotta.

Ogni sostanza che porta sollievo o che rende la vita meno dolorosa, fisicamente o mentalmente, viene allora accolta a braccia aperte.

In un ambiente instabile e insicuro, le malattie psicosomatiche sono molto diffuse.

Quindi, prima di colpire troppo violentemente il consumo di droghe o farmaci, ogni governo dovrebbe riconoscere che si trova di fronte ad un sintomo del fallimento della psichiatria. Sociologi, psicologi, psichiatri e ministri della salute non sono stati in grado di occuparsi correttamente delle malattie psicosomatiche.

E' troppo semplice dare tutta la colpa al “disagio sociale” o ai “ritmi della società moderna”.

La realtà nuda e cruda è che una psicoterapia efficace non è mai esistita nella pratica comune. Il risultato è una popolazione di tossicodipendenti.

Dianetics è stata ideata per raggiungere su larga scala la salute mentale a basso costo. E' l'unica tecnologia mentale completamente confermata da test effettivi. E' veloce. E' efficace.

I servizi sanitari dovrebbero contribuire a diffonderne l'uso su ampia scala. Può risolvere il problema.

 

Dalla rivista Freedom

19 ottobre 1969

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl