ELEZIONI REGIONALI: DEPOSITATO IL CONTRASSEGNO DELLE LISTE FNS "SICILIA INDIPENDENTE"

15/apr/2006 20.56.11 Movimento per l'Indipendenza della Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "SICILIA INDIPINNENTI"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "SICILIA INDIPENDENTE"

- Sikritarìa Nazziunali -


Kumunikatu Stampa

ELEZIONI REGIONALI: DEPOSITATO IL CONTRASSEGNO DELLE LISTE FNS "SICILIA INDIPENDENTE - SICILIA NAZIONE"

La Segreteria Nazionale del Frunti Nazziunali Sicilianu "Sicilia Indipinnenti" comunica che è andato a buon fine il depostito dei contrassegni elettorali che verranno usati per contraddistinguere le liste "SICILIA INDIPENDENTE - SICILIA NAZIONE".

L'obiettivo degli indipendentisti FNS è quello di portare a buon fine la raccolta delle sottoscrizioni per le liste dei collegi provinciali di Agrigento, Enna, Catania, Messina, Palermo, e per il listino regionale, che sarà guidato, in qualità di candidato alla Presidenza della Regione, dal Segretario FNS Dott. GIUSEPPE SCIANÒ, riconfermato in occasione del XII Congresso FNS celebratosi nello scorso mese di Ottobre.

Se compiutamente realizzato, il ritorno di liste indipendentiste alla competizione elettorale per il rinnovo dell'ARS certamente segnerà un decisivo passo nella lotta indipendentista - convintamente civile, democratica e nonviolenta - che punta a riportare la Sicilia ed i Siciliani alla dignità e splendore che più gli sono propri, tornando protagonisti nello scenario euromediterraneo e nei principali consessi internazionali, con la rinascita dello Stato Siciliano, antimafioso, progredito, aperto all'amicizia ed alla fratellanza.

È urgente e necessario che il processo di decolonizzazione della Nazione Siciliana trovi in questo momento in cui la classe politica italiana pseudodirigente viene smentita sotto il peso delle sue incertezze, dei suoi malcelati interessi, delle sue collusioni e dell'abbandono di cui si è resa colpevole nei confronti della Sicilia, una decisiva affermazione presso il Popolo Siciliano che, da sempre e continuativamente nel cuore di ciascuno, è assetato di benessere, libertà ed indipendenza e desidera esercitare il proprio sacrosanto diritto all'autodeterminazione.

Ciò non può che realizzarsi appoggiandoci nel nostro cammino che come prossima tappa vede la concreta possibilità, superando l'odioso ma intaccabile sbarramento del 5%, del ritorno sugli scranni di Palazzo Reale di un gruppo di deputati indipendentisti che possa scardinare il sistema politico ciecamente sordo dei partiti italiani, degli ascari antisiciliani e spesso pseudosicilianisti e realizzare i punti salienti del programma FNS, che fra l'altro prevede l'annullamento della vergognosa legge-voto licenziata dall'ARS (che prevede un depotenziamento dell'ARS stessa, oltre a negare nel preambolo le stesse parole "POPOLO SICILIANO") e ritorno allo Statuto d'Autonomia nella sua stesura originaria; la lotta senza quartiere alla mafia-strumento dell'oppressione coloniale italiana; la netta e convinta opposizione all'edificazione del Ponte sullo Stretto; la tutela della lingua e della cultura siciliana come perno dell'identità nazionale siciliana; il rilancio dell'economia siciliana, ridotta ad oggi a mero mercato di assorbimento dell'altrui produzione, con incentivi al turismo (anche mediante l'apertura di almeno due casinò) e delle produzioni agricole tipiche siciliane di qualità ed industriali ecocompatibili, con il conseguente incremento dell'occupazione che deve essere piena e spazzar via la cultura del parassitismo; la defiscalizzazione degli idrocarburi, di cui la Sicilia è produttrice e raffinatrice al prezzo del degrado ambientale e della salute di molti cittadini; difesa dell'ambiente, incentivazione dello sfruttamento delle fonti di energia alternative; una sanità ed un'istruzione gratuite per tutti, efficienti, all'avanguardia; responsabilizzazione e formazione dei giovani alla cultura della legalità per la nascita di una classe politica dirigente che sia onesta ed al servizio della propria terra; e molto altro su cui ci siamo soffermati in precedenza e su cui torneremo in seguito, in specie durante la campagna elettorale.

I Siciliani di tenace concetto che volessero sostenerci in questa corsa finale verso la presentazione delle liste ed in seguito in tutte le nostre battaglie sul territorio, fra la gente, possono contattarci presso la sede centrale sita in Palermo - Via Brunetto Latini 26, al numero telefonico 091329456, o all'indirizzo di posta elettronica siciliaindipinnenti@gmail..com .-

Palermo, 15 aprili 2006

A cura dell'Ufficio Stampa e Propaganda FNS


FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "Sicilia Indipinnenti"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "Sicilia Indipendente"
Via Brunetto Latini, 26 - 90141 Palermo
tel&fax (+39) 091329456

Internet: www.fns.it / e-mail: fns@fns.it
Ufficio Stampa: www.siciliaindipendente.org (also in english)
e-mail: siciliaindipinnenti@gmail.com

"CUMITATU CITATI 'I CATANIA"
"Comitato Città di Catania"
www.fnscatania..tk
www.nonfartifregare.tk
fnscatania@gmail.com
tel (+39) 1786012222 fax (+39) 1782211303
Skype id: nicheja

"CUMITATU CITATI 'I GIRGENTI"
fnsgirgenti@gmail.com

"CUMITATU MISSINISI"
fnsmissinisi@gmail.com

"CUMITATU NISSENU"
fnsnissenu@gmail.com


«Noi vogliamo difendere e diffondere un'idea della cui santità e giustizia siamo profondamente convinti e che fatalmente ed ineluttabilmente trionferà».

Andrea Finocchiaro Aprile, 1944




AVVERTENZA
I Comunicati informativi e/o stampa  del "Frunti Nazziunali Sicilianu" rispettano le norme sulla privacy del Decreto Legislativo 196/giugno 2003. Essi non rappresentano spam ma informazione politica, culturale ed economica su argomenti di attualità e riflessione aventi ad oggetto la Sicilia ed i Siciliani. Sono inviati a coloro il cui indirizzo è stato segnalato dagli utenti stessi, da conoscenti, dalla Stampa o da elenchi resi pubblici. NON HANNO ALCUN SCOPO DI LUCRO. Chiunque collegato intendesse inviare informazioni, documentazioni, lo può fare, come anche fare inserire un nuovo indirizzo e-mail di un conoscente invitando l'interessato a mandare un messaggio a " siciliaindipinnenti@gmail..com".  Lo stesso procedimento, vale a dire l'invio di una e-mail al sopraindicato indirizzo vale per chi volesse essere cancellato dalla mailing list ai sensi del succitato Decreto Legislativo. Accettiamo di buon grado sia consigli che suggerimenti e/o sproni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl