" SCANDY " RIVUOLE LA SUA CASA

05/lug/2012 11.55.01 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il palazzo Scanderbeg di Roma dovrà divenire sede museale, o culturale o istituzionale. Giorgio Castriota Scanderbeg, attraverso il fumetto " Scandy ", la cui distribuzione sta per essere avviata, rivivrà le sue gesta leggendarie a favore dell'occidente, ricordando che le classi dirigenti politiche italiane ed albanesi si stanno da anni mostrando insensibili rispetto al recupero culturale della sua casa romana, sede di memoria collettiva italo-albanese, ed incapaci di difendere un pezzo di primaria importanza del proprio patrimonio storico-culturale. Tali insensibilità ed incapacità fanno sorgere spontaneamente una domanda: tali classi dirigenti politiche possiedono i requisiti morali  e pratici per gestire da ruoli di vertice la vita e l'evoluzione dei popoli italiano ed albanese? Secondo noi, assolutamente no.

 

Comitato per la salvaguardia della Cultura europea

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl