Trasporti senza barriere

ad autobus, tram con pianale ribassato, filobus l'apertura della pedana

22/apr/2006 13.31.16 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Fiaba(Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche)promuove la IV
Campagna di sensibilizzazione "Trasporti senza barriere".
Gli obiettivi che stanno alla base del programma possono essere sintetizzati
nei seguenti punti:
- permettere a tutti un più agevole utilizzo dei mezzi della rete di
trasporto pubblico con particolare riguardo a disabili, anziani, bambini,
signore con passeggini
- migliorare la qualità del servizio: comfort, affidabilità, efficienza e
sicurezza
- rendere accessibili le fermate dei bus, in primis liberando lo spazio
riservato ai mezzi pubblici di trasporto dalle auto e moto illegittimamente
in esso parcheggiate. Mettere a norma di legge i marciapiedi, per consentire
ad autobus, tram con pianale ribassato, filobus l'apertura della pedana
sulla quale può salire una persona in carrozzina.
- migliorare la manutenzione dei bus, affinchè la pedana si apra ogni
qualvolta deve essere utilizzata da un cittadino diversamente abile.
- dotare tutti i treni e le metropolitane di sistemi di ancoraggio delle
carrozzine per disabili. E, naturalmente, rendere accessibili tutte le
stazioni ferroviarie e non solo poche di esse come oggi si registra,
purtroppo.
- istituire una struttura operativa per il coordinamento delle attività
interne e per la gestione di un servizio informazioni dedicato ai disabili
motori, ipo e non vedenti, sordomuti, per rendere il servizio di trasporto
pubblico realmente accessibile a tutti i cittadini. Ad esempio, l'operatore
del call center deve indicare non solo i bus, ma anche le fermate e le
stazioni ferroviarie accessibili.
Il Fiaba ha ufficialmente avviato la IV Campagna di sensibilizzazione in
Campania chiedendo alle Aziende di Trasporto di Napoli (Anm, Ctp,
Circumvesuviana, Metronapoli, MetroCampaniaNordEst,Sepsa), all'Acam (Agenzia
Campana per la Mobilità sostenibile), Acen (Associazione Costruttori Edili
Napoletana)di "operare congiuntamente per la diffusione di una cultura
orietata ad eliminare le barriere architettoniche e ad evitare che ne
vengano erette di nuove, anche attraverso la vigilanza degli organi preposti
e l'osservanza della normativa esistente".Naturalmente, la Campagna del
Fiaba "Trasporti senza barriere" sarà realizzata in tutte le regioni
d'Italia dalle nostre sedi presenti in ogni capoluogo di regione
Il Responsabile FiabaCampania e della Consulta nazionale degli Utenti del
Trasporto Pubblico, promossa lo scorso 27 marzo con il patrocinio del
Ministero dei Trasporti
Dr Alfredo Capasso
3398697687

Consulta nazionale:
Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici), Utp (associazione
utenti trasporti), Mutua Cesare Pozzo-servizi sanitari, Anmil (associazione
nazionale mutilati ed invalidi del lavoro), Comitati Pendolari:
Metrò,Trenitalia, Vie del mare e porti, trasporto aereo, trasporto non di
linea (taxi e auto a noleggio con conducente)trasporto scolastico, Noi
Contribuenti Uniti per Servizi Pubblici di Qualità






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl