La crisi non tocca il tatuaggio, ma preoccupa la crescita degli abusivi

Allegati

11/lug/2012 11.52.05 Confartigianato Imprese Firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

TATUAGGIO

 

CONFARTIGIANATO TATTOO:  A FIRENZE LA CRISI ECONOMICA NON SCOLORISCE IL TATUAGGIO, MA PREOCCUPA LA CRESCITA DEGLI ABUSIVI

 

Per tatuaggi sicuri basta seguire 5 semplici regole

 

 

 

 

 

In foto:

  • Fasi dell'esecuzione di tatuaggi
  • Renzo Nibbi, coordinatore Confartigianato tatuaggio Firenze

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl