PERCHE' IL FUMETTO " SCANDY " E' RIVOLUZIONARIO

14/lug/2012 08.55.01 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PERCHE' IL FUMETTO " SCANDY " E' RIVOLUZIONARIO

Ieri sera ho avuto un incontro con un distributore che opera nel settore fumettistico da quasi trent'anni. Nel corso della conversazione ho dovuto spiegargli perchè il fumetto con Scanderbeg, Rosanera e Bric, rappresenta una novità di livello internazionale. Gli ho parlato dei vari personaggi realmente esistenti che compartecipano alla sua trama ( come lo scultore Fabio Piscopo, la direttrice dell'accademia d'arte cinese a Roma Valentina Cheng, il direttore della concessionaria " Roman Village " della Harley Davidson, Mauro Lesti ) ; gli ho parlato della Locanda di Rosanera, ristorante pizzeria realmente esistente a Cervara di Roma, e di altri casi simili che si incontreranno in seguito. Infine gli ho parlato dell'obiettivo che tutti questi personaggi si propongono: recuperare alla collettività il bene pubblico rappresentato dal palazzo Scanderbeg di Roma. Il mio interlocutore dopo un pò era scioccato. E non gli avevo ancora parlato dei " fantasmi di Scanderbeg " che interverranno a suo tempo con la loro capacità prorompente: la guerra è guerra." Scandy" rivuole la sua casa romana che deve divenire un Museo, o un centro di Cultura o sede istituzionale. Ricordo che attualmente le prime 150 pagine del fumetto sono scaricabili gratuitamente sul sito www.scandy.it


Costanzo D'Agostino

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl