AL CONCERTO DEI DURAN DURAN IL DICO NO ALLA DROGA

19/lug/2012 13.54.04 Alessandro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Arena di Verona, 16 luglio 2012. Il concerto dei Duran Duran è stato uno di quegli spettacoli che rimarranno negli occhi degli spettatori per molto tempo. La band britannica ha dato vita ad un live che ha miscelato con cura i grandi successi di Simon Le Bon e compagni, celebrati anche nell’ultimo disco, All You Need is Now. C’è da dire che è dal 2008 che la band non sta facendo concerti dal vivo con tutti i grandi classici del loro immenso repertorio, che li ha consacrati come la band icona del pop made in UK. E’ in occasione di questo attesissimo concerto che il gruppo “Dico no alla droga” di Verona capeggiato da Bernardi Luca, ha colto l’occasione per distribuire 500 opuscoli dal titolo “La verità sulle droghe”. L’intento dell’attività informativa ha lo scopo di far capire ai giovani quello che le droghe da strada e non, causano. L’opuscolo contiene svariate sezioni dal “Perché le persone fanno uso di droga?” e poi “Come funzionano le droghe?” e per finire con “Le droghe influiscono sulla mente”. Sempre nell’opuscolo ci sono delle informazioni essenziali sulle droghe di uso comune. Le droghe che vengono menzionate sono: alcol, cannabis, marijuana, hashish, ecstasy, cocaina, crack, ritalin, crystal meth e metanfetamine, eroina, LSD e infine l’ossicodone. Ogni droga riportata nell’opuscolo menziona gli effetti a breve e lungo termine di ogni droga come pure i nomi più comuni che vengono utilizzati per definirle. Il messaggio durante la distribuzione che è stato divulgato e’ del filosofo e umanitario Ron Hubbard: "Le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni, che sono comunque l'unica ragione di vivere".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl