cs / Italia-Burkina Faso, una nuova alleanza per il futuro dell’Africa. CATTA “Siamo nel Paese da 40 anni. Massima disponibilità di confronto e collaborazione con la nostra cooperazione”

19/lug/2012 15.12.46 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

Italia-Burkina Faso, una nuova alleanza per il futuro dell’Africa.

 

CATTAI: “Siamo nel Paese da 40 anni. Massima disponibilità di confronto e collaborazione con la nostra cooperazione”

 

Roma, 19 luglio 2012. Finalmente torna in modo ufficiale all’attenzione della politica internazionale italiana il Burkina Faso, Paese africano dell’area sahariana e continentale. Sembra ormai certa, infatti, la notizia che nella capitale Ougadougu riaprirà l’Unità Tecnica locale della Direzione Generale Cooperazione Sviluppo del nostro Paese (DGCS),  chiusa anni fa.

“Guardiamo con particolare interesse e vicinanza quanto la politica italiana sta muovendo in Burkina Faso �“ dice il Presidente FOCSIV Gianfranco Cattai �“ convinti del ruolo strategico che le relazioni con questo Paese possono giocare negli assetti geopolitici internazionali, soprattutto nel contrasto alla diffusione del terrorismo internazionale di matrice islamica. La visita imminente del Ministro per la cooperazione e l’integrazione Andrea Riccardi e il contributo dato dal Burkina Faso alla liberazione di Rossella Urru, e prima ancora per la risoluzione del caso di Maria Sandra Mariani rapida in Algeria, sono la dimostrazione ulteriore di come stia crescendo la qualità delle collaborazioni con questo Paese”.

Presente nel territorio fin dai primi anni '70 con un numero significativo di Organismi federati - ovvero da una decennio prima che la Cooperazione Italiana allo Sviluppo arrivasse nel Paese - FOCSIV oggi è una realtà radicata in molte aree del Burkina Faso. In particolare sono una ventina i progetti portati avanti nei settori sanitario, agricolo e delle infrastrutture dai Soci CVCS, CISV, AES-CCC, LVIA, Salute e Sviluppo, FON. SIPEC, e MSP.

“L’esperienza, ormai quarantennale, che abbiamo del Paese ci permette di poter dare un contributo al nuovo corso di queste relazioni �“ sottolinea Cattai �“. Per questo ribadiamo la nostra presenza e assicuriamo la massima disponibilità di confronto e di collaborazione al Ministro per la cooperazione e l’integrazione Andrea Riccardi”.

 

 

Ufficio Stampa FOCSIV

ufficiostampa@focsiv.it

tel. 066877796

cell. 3383032216

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl