Come uscire per sempre dalla tossicodipendenza (Quarta Puntata)

09/ago/2012 11.57.29 comunita-droga.org Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Narconon Logo
English article on bottom page

Come uscire per sempre dalla tossicodipendenza

(4a puntata)

IL CICLO DELLA DIPENDENZA È AL COMANDO


Quando l'uso di droghe o alcol distrugge il suo auto controllo, il tossicodipendente comincia a fare o a dire cose che non sono vere o giuste così da poter mascherare il suo vero comportamento e continuare a usare droga. Alla fine, rimane intrappolato in un circolo vizioso, mentendo sull'utilizzo della droga e persino rubando per sostenerne il consumo. Continuando così, il tossicodipendente peggiora la situazione compiendo atti disonesti. Ogni atto disonesto nuocerà ancora di più alla sua vita e alle sue relazioni.

Il tossicodipendente sa che queste azioni distruttive e disoneste sono sbagliate. In fondo è una persona buona e onesta. Nel profondo, il tossicodipendente si sente in colpa dopo aver commesso atti disonesti. Questo senso di colpa lo spinge a utilizzare ancora più droghe per trovare sollievo. In sostanza, con ogni atto dannoso, il tossicodipendente seppellisce se stesso in un ulteriore senso di colpa. Infine, ogni momento di sobrietà è pieno di disperazione e di miseria.

Tutto quello che vuol fare, adesso, è sfuggire a questi sentimenti "drogandoli". Questo è il circolo vizioso della tossicodipendenza.

La tossicodipendenza è prevedibile.
Finirà con uno dei tre modi seguenti:
la morte,
la prigione,
la sobrietà.

LA SCELTA DI UN PROGRAMMA DI RECUPERO

Ci sono tre principali ostacoli nella guarigione dalla droga o dall'alcolismo. Sono il desiderio ossessivo, la depressione e il senso di colpa. Il desiderio ossessivo, fisico e mentale, per la droga o l'alcol sono i principali ostacoli che devono essere superati nel trattamento. Seconda è la depressione, che il tossicodipendente prova a causa del suo stile di vita combinato con la difficoltà di trovare piacere nella vita senza droghe o alcol. La terza barriera è il senso di colpa che risulta dagli atti dannosi e disonesti che il tossicodipendente commette nel fare uso di droghe o alcol.

Se questi ostacoli non vengono affrontati in modo efficace nel trattamento, un recupero di successo è quasi impossibile.

(CONTINUA)


SE CONOSCI QUALCUNO CHE HA UN PROBLEMA DI DROGA O ALCOL C'È QUALCOSA CHE PUOI FARE SUBITO

CHIAMA 02 3658 9162

IL PROGRAMMA NARCONON FUNZIONA


Narconon è un programma di riabilitazione che non utilizza droghe alternative, farmaci o sostanze che alterano la mente, nel processo della riabilitazione.
È un programma di studio (educativo) per la riabilitazione di chi ha abusato di droghe o alcol basato sulle ricerche e le scoperte dell'educatore L. Ron Hubbard.

Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali ed è vietata la diffu- sione in qualunque modo eseguita. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invito ad eliminarlo e a non leggerlo,dandocene gentilmente comunicazione. Per qualsiasi informazione si prega di informarci all'indirizzo e-mail: futuromigliore@interbusiness.it
(D. Lgs. n. 196/2003 -Testo Unico Privacy).

CANCELLA QUI
UNSUBSCRIBE



Narconon International

Narconon Spokesperson Explains Why Reformulation of Addictive Drugs is an Ineffective Solution


As addiction rates and overdose deaths remain high, US government officials request reformulations as a solution but this fails to strike at the heart of the problem.

Once again, an addictive painkiller has been reformulated to try to save people from overdoses. Reformulation creates a pill that is harder to abuse because it cannot be crushed or dissolved. But this action failed to save people from addiction or death the last time it was done and it is just as likely to fail this time.

The drug in question this time is Opana, known generically as oxymorophone. Those abusing to the strong painkiller OxyContin turned to Opana in 2011 after OxyContin was reformulated into a pill that turned gummy when it was crushed. Opana is twice as strong as OxyContin and soon began to kill people, particularly in the Midwest. According to a New York Times article, one county in Indiana saw 14 Opana-related deaths in the first six months of 2011.

Continue reading...



Copyright © 2012 Narconon Sud Europa. Narconon e il logo Narconon jumping man sono marchi d' impresa e di servizio di proprietà dell' Association for Better Living and Education International (ABLE) e sono usati con il suo permesso. Si ringrazia la L. Ron Hubbard Library per avere concesso la riproduzione di materiale protetto da copyright.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl